Le tartarughine affrontano domani in trasferta le Aquile Palermo

0
27

Trasferta difficile per il Napoli Carpisa Yamamay, che domani sarà in campo (ore 14.30) a Palermo contro le Aquile, attualmente al quarto posto in classifica a 25 punti (40 quelli delle napoletane, 8 in più della Res Roma). Una partita che nasconde molte insidie, su un campo dove la Res Roma è riuscita a vincere, poche settimane fa, solo con un gol negli ultimi minuti. Non sarà semplice portare a casa un risultato positivo, ma le “tartarughine” vogliono proseguire la striscia positiva di risultati iniziata a ottobre. Tra le napoletane mancherà solo Elisa Lecce (che segnò una doppietta nel 3-1 dell’andata), impegnata nel torneo La Manga, in Spagna, con la nazionale under 20. Il resto del gruppo sarà a disposizione del tecnico Peppe Marino, comprese Roberta Filippozzi e Maria Caramia, che sabato scorso non avevano giocato per piccoli problemi fisici.

“Abbiamo preparato la partita con attenzione perché sappiamo che quello di Palermo è un campo difficile – spiega Peppe Marino -. Avremo di fronte un avversario di valore e questo è un momento fondamentale della stagione. Sappiamo che il campionato è ancora lungo e questi risultati non sono decisivi. Conquistare punti in trasferta, però, è sempre determinante nella corsa alla promozione e vogliamo essere concentrati al massimo per riuscire e preparare al meglio anche le prossime sfide”.

Aquile Palermo-Napoli Carpisa Yamamay, valida per la quinta giornata di ritorno del campionato di serie A2, si giocherà domani, domenica 4 marzo, alle 14.30 a Palermo. La sintesi della gara sarà trasmessa martedì sera nel corso della trasmissione “Le donne e il pallone”, in onda alle 23 su Telecapri Sport.

Fonte: (napolicalciofemminile.it)

 
 

LEAVE A REPLY