Cesari: “Rocchi inaccettabile, non andava designato”

13
61

"Sudditanza psicologica evidente, usati due pesi e due misure"
L’ex arbitro internazionale, Graziano Cesari, è intervenuto a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni: ”L’atteggiamento di Rocchi è stato assolutamente inaccettabile, durante Milan-Napoli sono stati commessi troppi errori, evidenti ed inconcepibili. La sudditanza psicologica è stata lampante: Rocchi ha avuto atteggiamenti duri con il Napoli, morbidi con i calciatori rossoneri: perché non ha ammonito immediatamente Ambrosini sul fallo commesso su Maggio invece di redarguirlo soltanto verbalmente? E perché non ha utilizzato lo stesso metro con l’esterno del Napoli, che per due soli falli è stato espulso? Perché poi non ha estratto il secondo giallo a Kakà per il fallo su Aronica? Perché, infine, non ha ammonito Gattuso per il suo atteggiamento minaccioso nei confronti di Hamsik? Un arbitro di personalità l’avrebbe preso per la maglia, lo avrebbe tirato a sé estraendo il giallo. Il regolamento deve essere uguale per tutti e, dispiace dirlo, in Milan-Napoli non è stato così. Rocchi era svuotato, privo di energie, non andava assolutamente designato per una partita così importante dopo aver, tra l’altro, diretto gare importanti in un pochi giorni tra campionato e Coppa Uefa. Dopo Calciopoli si diceva: finalmente, ora gli arbitri sbagliano perché sono essere umani. La verità è che i direttori di gara sono gli stessi e commettono errori perché sono scarsi, così come lo erano due anni fa. In serie A ce ne sono alcuni che non meriterebbero di arbitrare: non c’è un criterio di meritocrazia, come si fa ad esempio a consentire al segnalinee di Sampdoria-Torino, alla quarta gara di serie A, che non conosce nemmeno il fuorigioco, di essere a Marassi? Il discorso è che non si possono mandare gli stessi arbitri a dirigere sempre le medesime squadre: in questo modo si diventa amico di questo o quel calciatore mentre un arbitro deve soltanto avere un profondo rispetto per il professionista in campo. Il calciatore fa il suo mestiere, l’arbitro è il giudice, niente di più”.
Redazione NapoliSoccer.NET

 



13 Commenti

  1. oooooooooo cesare tu si ke ci capisci!!!!!!!!
    il milan 4partite tre rigori nn lo so sapete vince solo con i rigori??? fortunatamente abbiamo iezzo!!!
    sempre e forza napoli continuiamo il nostro percorso ke nessuno ci puo fermare….. apparte gli albitri!!!forza napoli

  2. Ripeto quello che ho già detto in altri casi (tipo i presunti incidenti di roma). Queste cose NON vanno dette a Kiss Kiss Napoli, a Radio Marte o sui siti del Napoli, ma vanno dette in sedi più importanti (detto con il massimo rispetto per i media prima citati).
    Il fatto che Rocchi sia stato scandaloso non ce lo dobbiamo dire tra di noi ma deve essere detto a tutti!! Tv, Radio e Giornali NAZIONALI. In modo che le ingiustizie siano palesi a tutti!! Ma non solo quando sono contro il Napoli ma contro chiunque… Solo avendo la massima trasparenza su scala nazionale potremmo ambire ad un calcio vagamente migliore…. Finchè le cose ce le diciamo tra di noi… in altre sedi c’è chi continuerà a curare i propri interessi fregandosene degli altri!!!

  3. D’accordo con LuigiDM, al quale chiedo anche scusa per aver “sottratto” il nickname… E’ giusto che si dia maggior voce al problema della sudditanza psicologica, all’uso di due pesi e due misure.. Bisogna ridare credibilità ad un campionato che è diventato bellissimo ed imprevedibile… Altrimenti a nulla serviranno le pur ottime imprese del nostro magico Napoli, della nostra gemella Genoa e dell’Udinese.. Se con calciopoli c’è stata una svolta, allora basta con i pregiudizi.. Ora però mettiamo da parte le polemiche e torniamo a combattere… Credo che mister Reja avrà già lavorato sul morale dei ragazzi… Occorre enorme fiducia, consapevolezza nei nostri grandi mezzi: dobbiamo assolutamente tornare a vincere già da domenica contro la Samp… E poi lottare, come fatto con la Reggina, contro le realtà calcistiche minori… Perchè ormai ci manca solo più l’Inter e poi tutte le altre squadre sono alla nostra portata… Ci vogliono il cuore, la grinta e la tenacia dimostrata finora!!!!!… Forza ragazzi, continuate a stupire!!!!…. Siamo sempre con voi!!!!…. Forza Napoli sempreeeeeeeeeee!!!!!!!!!…

  4. Bè, mi sembra che sulla SCANDALOSA direzione arbitrtale del “Sig.” Rocchi si sia detto un pò tutto , sia in ambito locale che Nazionale, vorrei però soffermarmi sulla grande prova di forza e di maturità che il Napoli a mostarato a Milano dove neanche il Real Madrid sarebbe riuscito a vincere con un arbitraggio del genere; la cosa più sconcertante sta nel fatto che non è la prima partita in cui il Milan viene sputoratamente aiutato!!!
    APRIAMO GLI OCCHI

    Tifoso Orgoglioso di questri 11 LEONI

  5. Scuola di regime, sanità di regime, televisioni di regime, giornali di regime, finanziarie di regime, pubblico impiego di regime ora anche arbitraggi di regime !!!
    BASTA!!!!

  6. ********, dillo a controcampo e non sulle radio napoletane, e poi anche tu sei di parte (in Genoa – Napoli, arbitro evidentemente contro di noi, disse che aveva arbitrato a nostro favore), abbiate le palle di fare rumore anche sulle Tv nazionali (parlo di Italo Curci e Varriale) non solo a number two.

  7. POSSIBILE CHE NESSUNO ANCORA HA CAPITO CHE QUEST’ANNO LO SCUDETTO LO DEVE VINCERE IL MILAN….FORZA RAGAZZI SVEGLIATEVI E GUARDATE IN FACCIA ALLA REALTA’……RONALDINHO E COMPAGNIA BELLA LO DOBBIAMO PAGARE NOI E QUALCHE ALTRA SOCIETA’ TIPO IL TORINO E A SEGUIRE……LA PRIMA RATA L’ABBIAMO PAGATA CON IL GENOA CON DONDARINI CHE INQUISITO GUARDA CASO CHIAMATO A GIUDIZIO PROPRIO DAL TRIBUNALE DI NAPOLI LA SECONDA RATA GUARDA CASO DAL TRIBUNALE A MILANO DOMENICA ROCCHI GUARDA CASO ANCHE LUI INQUISITO DAL TRIBUNALE DI NAPOLI….HA PROPOSITO SPERIAMO CHE CI LASCIANO ALMENO IN SERIE A..PERCHE CARI AMICI TIFOSI NON SAPETE COSA CI ASPETTA DOPO…E NON FINISCE QUA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here