Calcio: Anticipo Serie A; Juventus-Roma 1-0

0
62

La Juve supera 1-0 la Roma, si porta a un solo punto dal secondo posto (occupato dalla formazione di Spalletti) e soprattutto chiude la corsa scudetto perche’ adesso l’Inter incrementa a +11 punti il proprio vantaggio. A decidere l’ultimo anticipo di questo ricco sabato una "magia" di Alex Del Piero su calcio di rigore al 45′ del primo tempo. Primo tempo piuttosto bloccato che si vivacizza soltanto nel finale. Maggiore la supremazia territoriale dei bianconeri e fraseggi corti con palla a terra nel tentivo di sfruttare le qualita’ offensive dei tre uomini del tridente Del Piero, Iaquinta e Trezeguet. La Roma stenta, cerca troppo i lanci lunghi per Totti, spesso facile preda per la retroguardia bianconera. Il risultato si sblocca solo al 45′ quando Mexes atterra’ Nedved da una distanza (una ventina di metri) troppo ghiotta per Del Piero: l’esecuzione del capitano bianconero e’ precisa e violente e il pallone si infila alla sinistra di Doni. Immediata la reazione della Roma che sfiora subito il pareggio: Legrottaglie anticipa Totti e Buffon, ma rischia l’autogol, la palla colpisce il palo. Ad inizio ripresa Ranieri inserisce Nocerino per Camoranesi non al meglio della condizione. Soffre la Juve sulle corsie esterne, nella Roma entra anche Giuly per Teddei, fioccano le palle interessanti dentro l’area per Totti e compagni. Sissoko rileva uno spento Trezeguet, mentre dall’altra parte Aquilani da’ il cambio a Pizarro. La Roma sfiora il pareggio al 29′ con una bomba su punizione di De Rossi che Buffon, con un intervento strepitoso, mette in angolo. E’ l’ultima vera emozione perche’ la Juve si difende con ordine. Ultimi minuti di partita per Palladino, subentrato all’ottimo Nedved e per Esposito al posto di Perrotta.

Fonte: AGI

LASCIA UN COMMENTO