Donadoni (Parma): “Il Napoli sta bene ed è motivato, ma noi pensiamo a giocare bene”

0
18

Donadoni06

 

Alla ripresa degli allenamenti, è mister Roberto Donadoni a parlare alla stampa. Il tecnico crociato chiude le polemiche che hanno accompagnato il post partita di Genoa-Parma. Una linea di fair play quella scelta dalla società e dal tecnico, non seguita da altri: “Non mi interessa che venga seguito il mio esempio. Io penso solo a fare il mio lavoro con professionalità e coscienza. E’ giusto che io mi interessi di quello che può dipendere da me per un miglioramento generale della squadra e non di altre questioni a cui si interessa la società”.
 
Venendo al calcio giocato, mister Donadoni analizza così i minuti finali della partita al Marassi: “E’ chiaro che una squadra in quel frangente provi in tutti i modi a recuperare una situazione di svantaggio. Noi non siamo stati così bravi a fare ciò che avevamo fatto fino a poco prima. Forse perché pensavamo di avercela fatta essendo a pochi minuti dalla fine. Ma questo non deve accadere e dobbiamo migliorare anche in questo aspetto. Non cerchiamo alibi e lavoriamo per migliorare”.
 
Poi si passa a parlare della prossima sfida con il Napoli: “E’ una squadra che sta bene e dopo il risultato ottenuto in Champions è molto motivata. Anche in questo caso però non dobbiamo pensare troppo agli altri e continuare a lavorare su noi stessi e sulle nostre motivazioni. Le assenze? Abbiamo altri giocatori, è il loro momento. Queste sono opportunità che si presentano e loro devono essere bravi a sfruttarle”.
 
Parlando della mentalità dei crociati: “Quando si parla di mentalità, si intende l’atteggiamento di una squadra che sa cosa vuole e sa come fare per raggiungere quel risultato. Direi che l’atteggiamento della squadra sabato è stato positivo. La strada intrapresa è quella giusta, adesso ci vuole continuità”.
 
Infine due risposte: sulle condizioni di Floccari “Le notizie che ho sembrano migliori di quello che si pensava” e su Giovinco in azzurro “Credo che sia un fatto importante per la sua crescita e di conseguenza per quella del Parma”.
 
Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: fcparma)

 

Condividi
Articolo precedenteCrac del vecchio Parma calcio, indagati anche 11 ex giocatori gialloblu
Prossimo articoloLe ultime notizie da Parma
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO