Savoldi: “A Bergamo sarà dura per il Napoli”

0
11

Nel corso di Napoli in vantaggio, programma sportivo in onda su Radio Amore, è intervenuto Beppe Savoldi, ex attaccante di Napoli e Atalanta. Ecco alcuni passaggi dell’intervista sintetizzati da Napolisoccer.NET: “Atalanta – Napoli? ”Seguo l’Atalanta perché ci ho giocato ed abito da queste parti, sicuramente per il Napoli non sarà una trasferta facile. I bergamaschi non sono andati molto bene fino ad ora, ma di solito la sosta permette agli allenatori di trovare i giusti correttivi per risolvere i problemi evidenziati nella prima parte del campionato. Certo, Bergamo è un campo storicamente ostico per gli azzurri, ma se il Napoli riuscisse a vincere potrebbe gettare le basi per un futuro importante. Al Napoli manca un bomber da 20 goal? Non credo, perché se il Napoli dovesse prendere un altro attaccante, potrebbe togliere spazio ad uno degli attuali elementi in rosa. Il Napoli ha 3-4 elementi in grado di andare in rete e questo può essere un vantaggio, perché così i difensori avversari non devono avere un occhio di riguardo solo per un attaccante, ma devono stare attenti a diversi elementi a disposizione di Mazzarri. Doni? Comincia ad avere una certa età e gli acciacchi maturati in carriera, cominciano a farsi sentire. I suoi muscoli non reagiscono come prima e smaltisce l’acido lattico maturato con maggiore difficoltà. I nerazzurri, inevitabilmente, ne stanno risentendo e sono in grande difficoltà. Se il Napoli dovesse vincere, Conte rischia la panchina? Non credo perché da quando è arrivato l’ex centrocampista bianconero, la squadra sta giocando bene e mostrando il carattere che mancava in precedenza. Purtroppo, quando non si inizia bene la stagione, non è facile poi ritrovare lo smalto perduto. Oltretutto, mandare via un allenatore costa e l’Atalanta ha già mandato via un tecnico durante questo campionato”.

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteVigliotti: “Il Napoli ha l’anima del suo tecnico”
Prossimo articoloIl Napoli prepara la sfida di Bergamo
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO