Gli azzurri strapazzano anche l’Inter e salgono al 5° posto in classifica

24
23

pagelle_11-12Napoli-Inter: le pagelle di NapoliSoccer.NET
De Sanctis: poco impegnato durante l'arco della partita, dimostra comunque di essere concentrato ed affidabile. 6,5
Campagnaro
: ribatte ogni pallone che arriva dalle sue parti. Oggi la sua fisicità si sente eccome, gli attaccanti nerazzurri non sono mai riusciti a superarlo. Sul gioco aereo vince quasi tutti i contrasti. Solito guerriero caparbio. 7
Cannavaro
: è sicuramente uno dei migliori in campo. Puntuale nelle chiusure ed arcigno nella marcatura non lascia nessuno spazio agli attaccanti. 7
Aronica
: dei difensori è quello che si è visto meno, ma l'impegno ed il senso della posizione non sono mancati. Esce per il rosso ma con il suo fallo evita una situazione veramente pericolosissima. 6,5
Maggio
: poderoso nelle ripartenze, entusiasmante negli affondi e straripante nell'uno contro uno; riesce sempre a superare il suo marcatore facendogli fin dai primi minuti rimediare un giallo che lo condiziona per il resto della gara. Si affaccia anche in più di una occasione dalle parti del portiere interista.  7
Inler
: diligente tatticamente, dimostra di essere indispensabile per il gioco partenopeo a dispetto di chi lo dava per pacco. La sua tempestività spezza le manovre avversarie e consente al Napoli di ribaltare il gioco sulle corsie laterali. 7
Gargano
: assieme al compagno di reparto gioca una gara all'insegna del sacrificio e della grinta. Vince il duello con i suoi dirimpettai dimostrando ancora una volta di essere tra gli insostituibili. 7
Zuniga
: gioca una partita di buona levatura tecnico-tattica senza mai eccellere particolarmente. Grande divoratore di chilomentri ma anche di palloni giocabili che, se potesse, porterebbe a casa dribblando anche il traffico. 6,5
Dzemaili: semplicemente indomabile. Impazza sulla trequarti e gioca una partita perfetta alternando intelligentemente tambureggianti azioni offensive con meditate coperture difensive. Si è calato perfettamente nel ruolo ed è tra i più pericolosi sfiorando in almeno due circostanze il gol. 7,5
Lavezzi
: ormai gli aggettivi e le lodi si sprecano ed è difficile commentare tutte le bellissime azioni prodotte dalle sue funamboliche intuizioni. Di certo è l'anima indomita di un Napoli che oggi ha dato spettacolo ma ha anche dimostrato di saper meritare l'attuale posizione in classifica. Due reti al Chelsea ed una stasera: per uno che segna poco è tanta roba. 7,5
Cavani
: è indubbio che è il giocatore più temuto. Lo spauracchio in area di rigore è lui perchè in tante occasioni ha dimostrato di saper essere letale. Oggi non è andato in rete ma ha macinato gioco ed ha sorretto l'intero peso d'attacco quando la squadra si è trovata in inferiorità numerica. 7

Sostituzioni
Britos: subentra a freddo ma si inserisce subito ed alla perfezione negli schemi difensivi dimostrando di essere pronto per una prossima chiamata da titolare. 6
Dossena: poco tempo per poter essere giudicato. SV

All.: Mazzarri: il Napoli ha ripreso a correre ed a giocare al calcio dopo un periodo di appannamento generale. Da buon navigatore ha tenuto saldo il timone durante la breve ma intensa burrasca serrando le fila della squadra e chiedendo ai giocatori impegno e disciplina. Vince il confronto con il suo dirimpettaio senza lasciargli nessun tipo di scappatoia. Ha preparato bene la partita e tutto è filato per il giusto verso. Ottime le manovre sulle corsie laterali così come i continui cambi di gioco che hanno creato sempre problemi alla retroguardia interista. Complimenti mister, il Napoli di notte è qualcosa di veramente eccezionale. 7
 
Giuseppe Chianese – NapoliSoccer.NET

24 Commenti

  1. si continua a dare voti medio-bassi a zuniga..non sara’ elegante ma salva sempre i compagni da situazioni difficili ed ha la forza di riproporsi…ba davvero non capisco …ma i voti si danno anche per simpatia ed antipatia?

    Bravo Dzemaili

  2. Zuniga almeno 7 impegno, dedizione, coraggio, sofferenza, sacrificio infaticabile. è il carburante della gran parte delle manovre offensive ed è un ripiegatore guardingo tappabuchi.

    FORZA SOLO GRANDE NAPOLI !

  3. ma se pazzini segnava al 90 minuto….che voti avrebbero avuto i difensori del napoli…ai quali avete dato ottimi voti dicendo che agli attaccanti dell inter non avevano dato spazio?io credo che sarebbe stato scritto cosi’…cannavaro 5,5;ottimo per tutta la partita ma sul gol era impegnato a vedere degli striscioni in curva,maggio voto 5;inesauribile motorino che però si fà sorprendere da nagatomo alla fine,aronica voto 4;sbaglia un facile stop e lascia la squadra in 10 nel momento in cui l inter deve attaccare in pieno organico…la verità è che fate pagelle solo in base al risultato e non in base a come uno ha giocato.mi deludete

  4. Caro Antonio…nel calcio ci possono stare anche degli errori,mancano 5 minuti alla fine e siamo in 10 uomini,è normale che la tensione e l’ansia crescano,ma quell’errore,senza dubbio grossolano,non poteva certo appannare l’ottima gara fatta in fase difensiva da Cannavaro che ha letteralmente distrutto Milito,ho l’immensa prova di Maggio,che dopo aver fatto 500 km all’85esimo concede l’unico cross di tutta la partita…e bada bene,Aronica con quel rosso ha salvato il risultato…non sò se tu abbia mai giocato al calcio,ma sappi che certe azioni,in determinati momenti,sono indispensabili….
    Complimenti a tutti,Dzemaili ed Inler su tutti….

  5. nel calcio gli episodi fanno la differenza, è vero pazzini si è mangiato un goal fatto….noi invece 10 minuti prima lo avevamo fatto ma ci è stato annullato senza motivo..sarebbe stato il 2-0
    comunque il NAPOLI è stato perfetto , non era facile questa gara , ora sotto con il parma e andiamo partita dopo partita.
    FORZA NAPOLI

  6. qualche voto in più proprio ad Aronica che si è immolato per la causa del Napoli, almeno in queste circostanze ci vuole un pò di elasticità. Il suo gesto è stato da eroe più del salvataggio su Drogba. FORZA NAPOLI

  7. Purtroppo Paolino come centrale non dimostra più tanta sicurezza se non adeguatamente assistito, “al momento” preferisco Grava, Britos e Campagnaro ma in generale dati i normali cali fisici, far subentrare all’ occorrenza i giocatori più lucidi ed in forma. Insomma nessun posto fisso. Poi concordo con i complimenti a Dzemaili, assist superlativo, Cavani ha peccato di molto egoismo che in tanti casi equivale ad un’ autorete, quindi, ci è andata bene. Forza ragazziiii!!!

  8. Io che sono un criticone di Mazzarri devo riconoscere (solo gli ignoranti non riconoscono quando si deve) che nelle ultime partite ha saputo dare un equilibrio perfetto alla squadra. Bisogna anche convenire che Inler ha ricominciato ad ingranare, Campagnaro è ritornato il guerriero che conosciamo e che Dzemail, se chiamato in causa, fa il fenomeno. L’unico piccolo neo è Cannavaro. Intendiamoci ieri sera, nel primo tempo, ha cancellato Milito ma nel secondo tempo si è fatto sfuggire un paio di volte il buon Pazzini. E poi, dulcis in fundo il GRANDE POCHO, ha cominciato ad inquadrare splenditamente la porta avversaria. Tutto è bene quel che finisce bene. Mi fa rabbia ma devo dire un grazie e un bravo a Mazzarri.

  9. ernesto ad ogni tuo commento aggiungi sempre un paio di bla bla bla così colpisci meglio, comunque non insistere a chiamarli i bla bla bla altrimenti alla prossima sconfitta del napoli (spero il più tardi possibile) non posso sdraiarmi dalle risate FORZA NAPOLI e…… bla bla bla…….

  10. Un riconoscimento va sopratutto a Mazzarri che ha messo da parte la presunzione di giocare con Inler in un centrocampo a due. Ieri la mossa tattica indovinata è stato l’inserimento di Dzemaili a centrocampo a ricucire attacco e centrocampo stesso. Alla vigilia tutti preferivano Pandev al posto dello squalificato Hamsik ma Mazzarri ha capito come poteva mettere in difficoltà il centrocampo interista………..non sono riusciti a costruire una trama di gioco degna di nota, l’inter non è mai entrata in partita!!!! Spero che Mazzarri abbia capito che per ottenere il meglio da Inler lo deve affiancare ad altri due centrocampisti così il napoli gioca meglio ed è più padrona del gioco:

  11. Nel complesso, un buon napoli. Non direi ottimo, perché doveva chiudere prima la partita, avendone ampiamente l’opportunità. Grande Dzemaili.
    La squadra sta ritrovando la forma fisica, questo ci da maggiore velocità.
    Aggiungo, se qualcuno l’ha notato, le critiche hanno sortito qualche effetto:
    1) finalmente contro le difese a cinque giochiamo con la palla a terra, verticalizzando per le vie centrali (da li infatti sono venuti gli ultimi gol);
    2) rispetto a prima, crossiamo spesso in area, senza perdere tempo sulle fasce con inutili passaggi e passagini.
    Avanti così.
    F.N.

  12. che soddisfazione pagare l’abbonamento , quando il napoli gioca così.., !! peccato che abbiamo mazzarro ,se avessimo un altro allenatore saremo al primo posto .., perchè non credo che il napoli sia meno forte di millan o joventus ……… questo per dire che a volte l’ allenatore pùò anche godere di meriti che non ha….!!!!! forza napoli semppre

  13. tonino…aspettiamo la fine del campionato prima di elogiare il nostro allenatore ..quest’anno mazzarri di fesserie ne ha fatte molte!!!..contano i risultati nn le singole prestazioni!!….ovviamente è stato bravo con le grandi ,a parte la roma , …ma c’è da nn dimenticare che è stato inguardabile con le piccole….!! ..e proprio gli eccellenti risultati con le grandi che debbono ancora di + far incazzare o sbalio???

  14. cioè sono proprio i risultati grandiosi avuti con le grandi che lasciano riflettere sulla reale possibilità di lottare per lo scudetto , buttata al vento ancora nn si comprende per quale motivo …!! e sono proprio i risultati scadenti con le piccole che probabilmente ci lasceranno fuori dalla champions il prossimo anno!!…spero mi sbagli di grosso ma abbiam buttato troppi punti…specie in casa!! e mi riferisco in particolar modo al pareggio contro il cesena ultima in classifica, contro il bologna, la sconfitta col parma e a verona con chievo…lasciando stare la sconfitta di catania e genova che ci possono anche stare!!!…cmq quando c’è da applaudire ovviamente lo facciamo ,….speriamo bene forza napoli!!

  15. bravo ernesto! ho letto tutti i post dei tifosi qui’ sopra e volevo scrivere quello che tu hai evidenziato eri l’ultimo della lista e credevo che nessuno lo avrebbe detto. Mi sembra strano non vedere i soliti quattro o cinque che dicono sempre le stesse cose da mesi de papponis caccia e sord’ cu sta squadra jamm in serie b mazzarro vai via sei la rovina del Napoli e quant’altro. ma non vi preoccupate, appena una partita va storta, saranno ancora qui’ a punzecchiare ed infierire su tutti! il lupo perde il pelo ma non il vizio. Comunque i complimenti vanno a tutti e ora si che possiamo dare fiato alle trombe,non prima come molti hanno fatto,c’e’ mancato poco che nell’unico vero affondo dell’inter a momenti segnavano!Grande Napoli.

  16. AEEEEEEEEE TORO NAPOLETANO addirittura?? 🙂 ….speriamo almeno di arrivar al 3° posto difficilissimo da raggiungere anche perchè gli scontri diretti con lazio ,udinese e roma li abbiam fuori casa!! .nn dimentichiamolo!!…forza ragazzi!!.

  17. cavanigol, mo bisogna aspettare adddirittura fino alla fine del campionato per giudicare?
    Fino ad ora non hai fatto altro che emettere giudizi a destra e a manca…
    che pseudotifoseo che sei!

LASCIA UN COMMENTO