Protagonista fu il fischietto

6
21

Il commento di Milan-Napoli
Non critico, normalmente, l’operato del direttore di gara ma stasera la conduzione del signor Rocchi è stata veramente scandalosa, indegna di un arbitro che dovrebbe rappresentare l’Italia in campo internazionale. Una partita in cui gli “Untouchable” del Milan, i vari Gattuso, Zambrotta, Bonera, Jankulovsky, hanno pestato impunemente, tirato magliette, spinto avversari, senza che il direttore di gara, in pieno stile “non vedo, non sento, non parlo” si accorgesse di nulla.
Ma parliamo della partita che inizia “a campi invertiti” con il Milan nervoso, falloso, contratto ed il Napoli invece schierato a giocare la gara.
Scivolano così i primi venticinque minuti della partita con un Napoli ordinato, verticale, ben disposto in campo da Reja ed il Milan che cerca d’innescare i suoi punteros spuntati. Il tiro più pericoloso è del Napoli, di Lavezzi,  ma Abbiati è pronto e para. Al 43’ Jankulovsky viene contrastato da dietro da Maggio, già ammonito, e l’arbitro gli sventola il secondo cartellino: la prima frazione di gioco si chiude così.
Nella ripresa Reja lascia sotto la doccia Hamsik ed inserisce Aronica a sinistra, passando così ad una difesa a quattro con Santacroce a destra. Il Milan comincia l’assedio, al 8’ della ripresa un intervento duro su Santacroce costringe a bordo campo il difensore azzurro che, proprio quando sembra pronto a rientrare viene sostituito (10’) da Pazienza. L’allenatore sposta Mannini (autore anch’egli di una gara pregevole, sia a destra che a sinistra) ma l’assedio continua con un Napoli in partita e pronto a tentare il colpaccio.
Si arriva al minuto 85 quando su un cross da sinistra, il pallone urta il braccio destro di Pazienza che tentava di portarlo dietro il corpo, ma l’occasione di assegnare un rigore ai padroni di casa è troppo ghiotta, Kakà calcia dal dischetto per Iezzo gli toglie la soddisfazione del goal, un minuto dopo, su punizione Denis spiazza Iezzo. È autogol, irregolare perché quando parte il pallone Inzaghi era evidentemente in fuorigioco. Reja fa entrare Russotto per Blasi; in pieno recupero il Napoli continua a giocare per raddrizzare la partita e su un cross dalla sinistra Pazienza mette a lato il pallone del pareggio permettendo, suo malgrado, alla squadra milanista di salire al primo posto in classifica.
Il Napoli esce a testa alta dal Meazza, dimostrando di essere squadra di grande carattere e di buonissime prospettive. Il quarto posto in classifica, paradossalmente scontenta gli azzurri che oggi hanno dimostrato di meritare la leadership del campionato.

Domenico Infante – Redazione Napolisoccer.NET
 

6 Commenti

  1. Ambrosini, se non vado errato, doveva essere veramente espulso perché ha trattenuto vergognosamente con la mano la gamba di Hamsik involatesi verso rete. La partita era segnata ed ha fatto bene Reja ha non rischiare ulteriomente Santacroce ed Hamsik, Metà dell’organico del Milan è alla frutta e se non si corre ai ripari il Milan non va da nessuna parte!

  2. rocchi vergognoso!!e gattuso?????un professionista di esperienza che sbraita come un dannato contro un ragazzetto di vent’anni????e con l’arbitro…ma non dovrebbe essere d’esempio????a chi? ai bulli?

  3. Egregi signori, questo scandaloso arbitraggio, non lo si puo´definire sudditanza psicologica, ma prostituzione gratuita. quello che e´accaduto lo si e´visto chiaramente, ai dipendenti di berlusconi e´stato permesso di pestare ,di intimidire(vedi gattuso con Hamsic) e,di protestare senza essere, ne ammoniti, ne espulsi, in modo adeguato agli avvenimenti, mentre Maggio prima ammonito, e poi espulso per proteste , e per un fallo inesistente,ronaldino visto che con Santacroce non toccava pallafli ha fatto un fallo azzoppandolo in modo da liberarsi dal ragazzino che lo ha oscurato, anticipandolo in tutti i modi. Esultare per un auto rete e´degno dei dipendenti del personaggio di cui sopra, che non badano mai alla forma, ma al risultato in qualsiasi modo esso venga, lecito o illecito che sia.

  4. Il milan per vincere si e dovuta rubare la partita!!!!!!!
    Ma poi dico io ronaldinho cosa esulta se a segnare e stato DENIS???
    che prendessi esempio da Nedved contro il bologna…
    cmq se HAMSIK SANTACROCE E MAGGIO nn sarebbero usciti avremmo avuto noi la vittoria.

    TIFOSO NAPOLETANO DOC

    LAVEZZI THE BEST!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO