F.Cannavaro: “Complimenti al Napoli. Nella gara di ritorno bisognerà fare almeno un goal ai Blues”

1
72

cannavarofabio

"Andare allo Stamford Bridge per difendere il risultato è rischioso. Bisognerà fare almeno un goal", queste le parole di Fabio Cannnavaro attuale calciatore del Bengal Tuskers che è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Il Napoli, contro il Chelsea, si è unito ancora di più dopo lo svantaggio e dopo alcuni minuti di sbandamento collettivo. Si sono ripresi alla grande e hanno fatto una grandissima partita tutti, nessuno escluso. Il ritorno a Stamford Bridge non sarà semplice: la formazione del Chelsea è di altissima qualità, da Cech a Drogba. In Inghilterra la gara sarà diversa, sarà tutta un'altra storia. L'ambiente sarà caldissimo e bisognerà cercare il salto di qualità perchè andare li a provare a difendere il risultato potrebbe purtroppo non bastare. Bisognerà fare almeno un goal ai Blues, solo così si potrà spegnere l'entusiasmo, la carica e la voglia della squadra e dei tifosi inglesi. Se mi avrebbe fatto piacere giocare la gara di ieri sera al San Paolo? Sicuramente, da appassionato di calcio, queste sono gare che vale sempre la pena giocare. Tutti vorrebbero scendere in campo in questi big match. Ma ne ho giocati un bel po', adesso penso solo a riposare un pochino. L'Inter? Il salto di qualità alla squadra è proprio questo: devono trovare la costanza di rendimento anche in campionato. Capisco che non è semplice, sono alla prima esperienza in Champions League e non sono abituati, ma è un peccato perchè visto il livello del campionato gli azzurri avrebbero potuto fare qualcosa in più. Fin quando ci regalano queste serate in Champions, tuttavia, ci dimentichiamo di qualche partita giocata male. Il terzo posto? La crescita deve essere di tutti, calciatori, tifosi, ambiente intorno alla squadra. Giocare solo ogni tanto la Champions sarebbe un vero e proprio peccato, se vuoi essere una grande squadra devi prender parte a questa competizione per due, tre, quattro o cinque anni consecutivi. Se ho sentito mio fratello Paolo? Non ancora perchè posso immaginare quanto sia incazzato. E' stato ingannato da una zolla del campo, ma fortunatamente la squadra ha vinto e quindi va bene così. Lavezzi leader del Napoli? Il Pocho è un grande giocatore, ieri ha realizzato due goal e avrebbe potuto realizzarne un terzo. E' un attaccante straordinario, ma la forza di questo Napoli non è il singolo giocatore, bensì il gruppo, allenatore incluso. Se giocano tutti insieme, danno fastidio a tutti; se un singolo calciatore pensa di poter risolvere da solo le partite, si fa fatica. Lavezzi, supportato dai compagni di squadra, sta facendo grandi cose".

 


Redazione NapoliSoccer.NET



1 COMMENTO

  1. Caro cannavaro sei una schiappa ,lo dimostra il gol che hai fatto prender al napoli,
    Non sicapisce perchè non gioca qualche altro giocatore al tuo posto,non cè nulla di male quando un giocatore non rende si accomoda in panca,mentre invece testa dura,lascia grava in panchina che è uno forte.
    Hamsik, la deve capire che per non essere evanescente deve giocare da rifinitore alla pirlo e dare palloni agli attaccanti,questo è il modulo vincente,ma cannavaro ain panchina,per favore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here