Ventre (giornalista): Napoli, la favola continua

0
40

Serata magica che va ad aggiungersi alle altre perle della Champions. La grande favola continua e ieri c’è stata una grande prova di forza. Il goal del pareggio di Lavezzi ha ridato energia, forza e positività a tutto il Napoli che dopo aver incassato la rete di Mata, ha avuto un momento di appannamento. Lavezzi meritava la doppietta perché il Pocho è sempre decisivo nelle partite che contano, nelle partite dove è necessaria la personalità. Ieri, oltre ad una grande prova, Lavezzi ha trovato due volte la porta. È giusto avere grande entusiasmo e fiducia però la partita di ritorno va ancora giocata per affrontare il Chelsea in casa propria ci vorrà un Napoli forte, attento e determinato per completare un’impresa che è ancora a metà." Così Roberto Ventre giornalista de "Il Mattino" ai microfoni di "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma, programma in onda sulle frequenze di radio CRC.
"L’Inler europeo", prosegue Ventre, "è stato sempre migliore di quello visto in campionato perché quando l’aggressività dell’avversario è minore, le qualità di Inler emergono. Ieri ho visto il Napoli andare a pressare alto quando doveva farlo e puntare sui punti deboli del  Chelsea. La partita di domenica contro l’Inter vede il Napoli favorito. La squadra nerazzurra è formata da calciatori importanti ma se il Napoli giocherà da Napoli, vincerà”.

Redazione Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteNela: Napoli di nuovo al top della forma
Prossimo articoloMazzola: Napoli determinato e convincente
Napoletano, scrittore, impara a leggere prima di riuscire a dire "a cuoppo cupo poco pepe cape, poco pepe cape a cuoppo cupo" e tutti gli altri scioglilingua in napoletano che gli insegnava suo padre. La passione per il calcio risale al nonno paterno del quale porta il nome.

LASCIA UN COMMENTO