Napoli – Inter: la città sogna un’altra notte magica

4
42

probabili-formazioni-2011Probabili formazioni

 

La magica notte di martedì fa già parte della storia del Napoli e resterà per sempre impressa nella memoria di tutta una città, ma la partita con il Chelsea resta per adesso solo una vittoria prestigiosa (la prima agli ottavi di finale di Champions). Il ritorno a Londra del 14 marzo è ancora lontano e ci sarà tempo per pensarci. Gli azzurri, in campionato, dopo le vittorie con il Chievo e la Fiorentina, si sono portati a 5 punti dal terzo posto e più che mai sono in corsa per un posto valido per la qualificazione alla prossima Champions League. Con Udinese e Lazio in calo di rendimento e condizione psico-fisica e la Roma un punto avanti, è tutto ancora possibile. Quindi, guai a distrarsi. Al San Paolo, domenica sera, sarà di scena l'Inter reduce da una serie di risultati negativi, ma non per questo meno temibile. Le due squadre toneranno ad affrontarsi a distanza di un mese dal match valevole per i quarti di finale di Coppa Italia vinto dagli azzurri per 2- 0 (doppietta di Cavani). Un'altra vittoria azzurra varrebbe doppio perché significherebbe distanziare una diretta concorrente di 4 punti. Ranieri, salito sul banco degli imputati, farà di tutto per salvare la panchina anche se il suo destino sembra già segnato. Mazzarri, dal canto suo, farà di tutto per centrare finalmente la terza vittoria consecutiva in campionato. Per quanto riguarda le formazioni, il tecnico toscano dovrà fare a meno dello squalificato Hamsik che, quasi certamente, sarà sostituito da Pandev. Sulla fascia sinistra, probabile l'impiego di Dossena al posto di Zuniga. In panchina si rivedrà Vargas che ha smaltito l'infortunio. Per il resto, stessa formazione che ha trionfato in Champions. Ranieri, con più problemi di formazione, dovrà rinunciare a Castaignos squalificato e ai difensori Maicon e Ranocchia infortunati. Attacco interista che dovrebbe essere formato da Milito e Pazzini con alle spalle Sneijder.

 

Napoli (3 – 4 – 2 -1): De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Gargano, Inler, Dossena, Pandev, Lavezzi, Cavani.

 

A disposizione: Rosati, Grava, Fernandez, Britos, Zuniga, Dzemaili, Vargas.

 

Allenatore: Mazzarri.

 

Indisponibili: nessuno.

 

Squalificati: Hamsik.

 

Diffidati: Aronica, Inler, Dzemaili, Zuniga, Britos.

 

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar, Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu, Zanetti, Poli, Cambiasso, Sneijder, Milito, Pazzini.

 

A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Palombo, Obi, Stankovic, Forlan, Zarate.

 

Allenatore: Ranieri.

 

Indisponibili: Maicon, Ranocchia.

 

Squalificati: Castaignos.

 

Diffidati: nessuno.

 

Arbitro: Bergonzi – sezione arbitrale di Genova.

 

Antonio Catapano Napolisoccer.NET

4 Commenti

  1. abbiam sognato martedì e continueremo ancor a deliziarci ( almeno sino al 14 marzo ) con quella dolce musica della champions ke tanto piace a tutti 😉 ma è pur vero ke bisogna pensar al campionato. quindi passata la sbornia di felicita il napoli deve davvero lottare per l’ingresso alla champions e dati alcuni andamenti un pò negativi di alcune squadre deve approfittarne alla grande 😉 FORZAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA NAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAPOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII CONTINUA COSI’ CIOE’ ALLA GRANDE

  2. Questa è la stessa grande formazione che ci sta facendo sognare in champions: De Sanctis, Campagnaro, Cannavaro, Aronica, Maggio, Gargano, Inler, Dossena, Pandev, Lavezzi, Cavani. Che fantasia !!! x me dovrebbe giocare con De Sanctis, Grava o Maggio,Fernandez,Britos,Dossena, Dzemaili, Gargano, Inler, Pandev, Lavezzi, Cavani. cosi’ cambiare modulo e sorprendere ranieri !!!!

  3. secondo me far riposare tante partite Cannavaro e sostituirlo con il grande Grava, Pandev e`sfaticato e a parte qualche gol di culo fatto meglio far giocare il volenteroso Dezemali. Ottima la scelta di aver sostituito il sempre mediocre Zuniga penso che il livello della squadra e molto piu`alto delle sue capacita`.

LASCIA UN COMMENTO