Live: Conferenza stampa di Mazzarri e Lavezzi

0
29

mazzarri_champions_feb2012

 

La consueta conferenza stampa azzurra nel pre partita di Napoli-Chelsea

 

Mazzarri: Siamo contenti di essere arrivati fin qui. Due partite di grande livello contro una squadra che in Champions ha gia disputato piu di 100 partite. Sentire che siamo i favoriti è una cosa irreale. I miei ragazzi sanno che non dovranno sbagliare nulla. Campagnaro-Grava? Verificheremo oggi con l'ultimo test e senza nessun tatticismo posso dire che uno dei due giocherà. I risultati vengono se la squadra intera gira come si deve. Sinceramente spero che non siano al meglio, noi dobbiamo pensare a limitare il loro gioco almeno in fase passiva. Dove vedrò la partita? I ragazzi sanno già cosa fare e poi in panchina ci sarà Frustalupi che è un ottimo allenatore e saprà dare la scossa giusta alla squadra. Ho grande rispetto e stima per Villas Boa. Sono sicuro che il Chelsea non sbaglierà partita, loro hanno dei volori assoluti. Siamo cresciuti in questi de anni in maniera vertiginosa, sono fiducioso che la pressione la sappiano gestire e la sappiano trasformarein energia positiva. Emozionato? No assolutamente! Dal punto di vista dell'allenatore ho preparato la partita con il Chelsea come se fosse il Chievo. Dobbiamo essere perfetti e cercare il massimo da noi stessi.
( 12.45 Intanto Lavezzi non è ancora arrivato in sala stampa)…
Il Chelsea in qualche partita ha cambiato anche modulo, dal 4-3-3 al 4-4-2, ma noi lo affronteremo a modo nostro con i nostri meccanismi. Le inglesi sono sempre squadre temibili, stanno adottando una sorta di ammodernamento di organico e organizzativo e quindi possono subire qualche scossa di assestamento. Mi viene da sorridere quando si pensa che con il Chelsea possa essere facile. Se non sbaglio sono fra i primi posti in campionato., hanno giocatori con una classe fuori dal normale. Noi abbiamo la nostra mentalità e non la cambieremo mai. Avrò a disposizione ancora 1 allenamentto e mezzo per non far distrarre i ragazzi da canti delle sirene e guai a pensare di essere favoriti per colpa di un Chelsea che sta attraversando un periodo non tanto felice. Effetto San Paolo? Con una partita del genere sfido chiunque a dire che il San Paolo non sarà una bolgia. I giocatori ne traggono sicuramente vantaggio.

Da Castel Volturno Gennaro Gambardella  – Danilo Rossetti

LASCIA UN COMMENTO