Calcio: Grave un tifoso juventino colpito alla testa a Bologna

1
24

Il tifoso juventino colpito alla testa dopo la partita di Bologna e’ stato portato in ospedale in condizioni gravi, cioe’ quello che viene definito codice tre. A quanto si e’ potuto apprendere l’uomo non era cosciente ed era stato necessario intubarlo.
L’accaduto:
Un sostenitore della Juventus, un modenese di 44 anni, e’ stato portato in ospedale dopo essere stato colpito alla testa nelle vicinanze dello stadio Dall’Ara di Bologna. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo stava percorrendo a piedi via della Certosa per raggiungere la propria auto quando alcuni sostenitori del Bologna hanno cercato di strappargli la sciarpa bianconera che portava al collo. Ne e’ nato un tafferuglio e lo juventino e’ stato colpito al capo da una o due pietre. Il tutto sotto gli occhi del figlio. L’uomo e’ stato soccorso dalla Polizia municipale che ha poi fatto intervenire il 118 per il trasporto al ‘Maggiore’. Fonte: Ansa

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO