Tifo violento: Secondo Procura Santacroce amico del capo gruppo

0
130

Un calciatore prima del Napoli e ora al Parma, Fabiano Santacroce, si e’ recato varie volte a casa di Francesco Fuccia, ritenuto il capo del gruppo organizzato di tifo violento “Bronx”, portandogli anche in regalo magliette. La circostanza emerge nell’inchiesta della Digos di Napoli che ha portato in carcere per associazione a delinquere 11 ultra’ di quella consorteria. Fuccia, che avrebbe pianificato e organizzato insieme ad altri del gruppo gli attacchi a tifoserie di altre squadre e alle forze dell’ordine in occasione di match anche fuori Italia, era agli arresti domiciliari per spaccio di droga nell’ambito di una inchiesta della procura di Genova. Santacroce e’ stato anche ascoltato come persona informata dei fatti dai magistrati titolari dell’indagine, i pm Antonello Ardituro, Danilo De Simone e Vincenzo Ranieri.
Ansa



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here