Calcio: Maradona ct, per l’80% dei brasiliani fallirà

0
93

La stampa brasiliana ha reagito con sorpresa e perplessita’ alla notizia della nomina di Diego Maradona a nuovo ct della nazionale argentina. La poca esperienza sarebbe la pecca principale dell’ex giocatore argentino. Poco dopo l’annuncio molti media hanno fatto dell’ironia, mentre altri hanno subito lanciato sondaggi per coinvolgere il pubblico brasiliano. La proverbiale rivalita’ tra le due nazioni viene alimentata da un nuovo argomento. ”L’idolo di tutti, il grande calciatore avra’ adesso il compito di mettere in pratica con profitto la sua grande esperienza da giocatore e ridare un’anima e un gioco al calcio argentino che, nonostante la presenza di grandi calciatori come Messi e Riquelme, attraversa un brutto periodo” ha commentato ieri l’agenzia di stampa di Stato nell’annunciare la notizia. Su 326 persone ascoltate, il 79% pensa che Maradona fallira’, mentre il 21% pensa che avra’ successo. In un altro sondaggio lanciato dal portale internet ”Lancenet” su 1445 intervistati IL 971 (67,2%) ritiene che Maradona non migliorera’ la situazione della nazionale, ”perche’ per allenare non basta essere un idolo”, mentre il 32,8% pensa che ce la fara’ perche’ e’ uno che ”ne capisce di calcio”. La stampa brasiliana ha sottolineato come la scelta di Maradona segua la tendenza che sta caratterizzando anche altre nazionali, di chiamare in panchina grandi giocatori senza esperienza come allenatori: ad esempio Klinsmann in Germania o Dunga in Brasile. I quotidiani, infine, hanno ricordato le questioni ”non sportive” che in passato hanno caratterizzato la vita dell’ex calciatore: dalla droga, ai problemi con polizia e giornalisti.

 

Redazione NapoliSoccer.NET –  Fonte AGI

 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here