Cirillo (Reggina): “Da napoletano mi sarebbe piaciuto giocare al San Paolo”

0
46

“Dispiace per la squalifica, da napoletano avrei voluto sfidare Lavezzi”
“Classifica strana, le grandi risaliranno”
Il difensore della Reggina, Bruno Cirillo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli: “Vincere domenica scorsa contro il Lecce era fondamentale e siamo contentissimi. Certo, la nostra classifica è ancora delicata ma il tre punti ci hanno dato morale. Domani sarà una gara molto importante, peccato non esserci per via della squalifica. Da napoletano avrei voluto sfidare Lavezzi ma sono convinto che i miei compagni faranno una grande partita. Il Napoli è una squadra che in difesa ha giovani molto interessanti, uno su tutti Santacroce. Il reparto arretrato azzurro si è anche arricchito dell’esperienza di Rinaudo e soprattutto Aronica, con il quale ho giocato proprio a Reggio. Salvatore dà molta tranquillità ai suoi compagni della difesa e sono felice che abbia finalmente fatto il salto di qualità che merita. Il campionato del Napoli non mi sorprende, la squadra sta facendo meglio dell’anno scorso e credo che, se non sente il peso delle responsabilità, farà davvero un grandissimo campionato. Quanto è reale l’attuale classifica? Siamo appena ad inizio stagione e sono convinto che, alla lunga, i veri valori emergeranno. Ci sono squadre più blasonate che arrancano ed altre, le cosiddette piccole, che invece si trovano in alto: tra poco tutto tornerà alla normalità”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here