Britos: “Abbiamo dimostrato di essere ancora vivi”

2
96

Britos02

Il difensore del Napoli Miguel Angel Britos intervenuto ai microfoni di Sky, ha commentato la vittoria degli azzurri sul Chievo. Queste le dichiarazioni del giocatore uruguaiano raccolte da NapoliSoccer.NET: “Abbiamo fatto la nostra partita, ci voleva una vittoria. Abbiamo dimostrato di essere ancora vivi e che non siamo quelli che abbiamo giocato a Siena. Continuiamo così. Ora pensiamo alla Fiorentina. A Firenze sarà una partita molto difficile e poi penseremo al Chelsea, una partita molto importante per noi.

Sinceramente noi pensiamo di partita in partita. Abbiamo già raggiunto il traguardo degli ottavi di Champion’s League, poi vogliamo la Coppa Italia ed in campionato se riuscissimo ad arrivare terzi sarebbe un grandissimo traguardo perché non è facile giocare ogni tre giorni. Magari non riusciamo ad esprimerci in campionato allo stesso modo in cui ci esprimiamo in Champions ma oggi abbiamo dimostrato che ci siamo e siamo molto contenti.
Dopo le ultime partite in cui non avevamo fatto bene è chiaro che c’era un po’ di nervosismo ma oggi abbiamo dimostrato il carattere e la cattiveria giusta per vincere anche se non c’è stato un bellissimo gioco.
L’esultanza dopo il gol? Sono appassionato di pesca ed anche a Cavani piace tanto. Così prima della partita avevamo parlato che se facevamo gol avremmo fatto quest’esultanza e per fortuna l’ho fatto io”.


Redazione NapoliSoccer.NET



2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here