Daniela D’Oriano (moglie Sardo): “Per mio marito partita importante, lui tifa Napoli fin da bambino”

0
35

Daniela D'Oriano, moglie del difensore del Chievo Verona Gennaro Sardo, è intervenuta ai microfoni di Barbara Carere e Bruno Gaipa nel corso della trasmissione Sorrisi & Palloni in onda tutti giorni dalle 17 alle 19 su Radio Crc, rilasciando alcune dichiarazioni: "Per mio marito è una partita molto sentita perchè, oltre ad essere napoletano, lui tifa fin da bambino per la squadra partenopea e, quando nell'ultimo incontro è andato in gol, per lui è stata una gioia e un dispiacere al tempo stesso. Però è chiaro che da professionista metterà da parte il cuore e penserà solo al Chievo. Chi teme di più del Napoli? Penso un po' tutto l'organico, in particolare l'attacco. Non toglierei nessun calciatore in particolare al Napoli per darlo al Chievo perchè non vorrei far torto a nessuno. Lui sta bene qui a Verona, fa freddo, c'è la neve, ma nessuno è influenzato (ride, ndr). Sposare un calciatore è una fortuna? Dipende da chi si sposa, io posso parlare per me e sono molto fortunata ma, al di là del calciatore, è l'uomo che si sposa, per cui può essere un vantaggio o meno come tutti i matrimoni. E' chiaro che, per il lavoro che fanno, si vive in funzione di loro e dei loro vari spostamenti. Per fortuna lui non è uno che porta il lavoro e i malumori a casa. Se possiede dei tatuaggi come la maggior parte dei calciatori? Sì, sulla spalla ha il mio nome tatuato. Saluto Napoli e, lo dico con dispiacere, lunedì tiferò per la squadra dove milita mio marito, quindi tiferò Chievo Verona".
 
Fonte: Sorrisi & Palloni – Radio CRC

Condividi
Articolo precedenteSOLD OUT: Finite le curve sup. per il Chelsea
Prossimo articoloPioli (allenatore): “Il Napoli di Mazzarri si batte con organizzazione e aggressività”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO