Blasi e Cirillo squalificati, salteranno Napoli-Reggina

0
23

Le sentenze del giudice sportivo.
Dopo le gare di ieri, valevoli per l’ottava giornata di campionato, sono arrivate le decisioni del giudice sportivo Tosel. In evidenza la squalifica per due giornate di Alberto Gilardino. L’attaccante della Fiorentina, che nel posticipo serale ha segnato un gol con la mano, è stato sanzionato per  "condotta gravemente antisportiva" dopo l’analisi delle immagini televisive. La Fiorentina ha annunciato un ricorso d’urgenza.
Da segnalare anche la squalifica del centrocampista partenopeo Emanuele Blasi per una giornata e la squalifica per due giornate di Mauri e Foggia della Lazio per "avere, al termine della gara, uscendo dal terreno di gioco, rivolto agli assistenti espressioni ingiuriose".
Un turno di squalifica anche per Juric (Genoa), Vucinic (Roma), Ariatti (Lecce), Cirillo (Reggina), Cossu (Cagliari), Curci (Siena), Jakulovski (Milan), Da Silva e Tiribocchi (Lecce).
A seguito delle squalifiche, quindi, sia Blasi che Cirillo salteranno la prossima gara Napoli-Reggina.
Provvedimenti anche nei confronti di Preziosi (presidente Genoa), Genoa (8.000 euro), Atalanta (6.000 euro) e Torino (4.000 euro).

Redazione Napolisoccer.NET
 

LASCIA UN COMMENTO