Hamsik: “C’è voglia di riscatto, daremo tutto al San Paolo per conquistare la finale di Roma”

5
16

hamsik_gen2012_0

Il centrocampista azzurro Marek Hamsik ha rilasciato alcuni commenti sul suo sito ufficiale parlando della sconfitta di ieri a Siena e del brutto periodo che la squadra sta attraversando. Ecco quanto rilevato da NapoliSoccer.NET: "Il nostro obiettivo prima della partita di ieri era quello di ottenere un risultato positivo in vista della gara di ritorno al San Paolo. Abbiamo avuto più possesso palla, ma il Siena è andato in gol sfruttando i nostri errori. Negli ultimi minuti di gioco c'è stato un vero e proprio assedio da parte nostra e siamo riusciti a segnare un gol importantissimo. Siamo stati anche molto sfortunati, abbiamo colpito due volte la traversa, e un difensore avversario è riuscito a togliere la palla sulla  linea di porta. Siamo rammaricati e ci dispiace davvero per l'ennesimo risultato negativo. Siamo convinti di far bene nella gara di ritorno, c'è voglia di riscatto per conquistare la finale di Roma"

 

Redazione NapoliSoccer.NET

5 COMMENTS

  1. Si, ma spiegaci perché nel primo tempo avete dormito di sonno profondo, vi stavate accontentando dello 0 a 0? O il Siena era diventato di colpo irresistibile?

  2. al ritorno diamo il massimo …passiamo il turno…cosi metteremo a zittire tutti quelli pronti solo a criticare il NAPOLI.
    IL VERO TIFOSO DEL NAPOLI SI VEDE ORA… i giocatori hanno bisogno del nostro calore… sostegno fino alla fine…

    forza NAPOLI

  3. Perche’ criticare il non gioco del Napoli significa forse non essere VERI tifosi dell’Azzurro di Napoli? Forse ancora c’e’ chi pensa che bisogna tacere e non esprimere le proprie idee critiche? Forse c’e’ ancora qualcuno che pensa che lo esprimere dissenso nei confronti del modo di come schiera la squadra in campo il n/s sig. mazzarri sia disfattismo e non un modo di dare una sveglia (e io gliela darei volentieri e non in senso metaforico) a quella larva del n/s “mister” (mister, si fa per dire….)???? Sono daccordissimo che bisogna in questi frangenti dare il massimo sostegno alla squadra ma in questi momenti di crisi c’e’ veramente altra gente meno fortunata che ha veramente bisogno di SOSTEGNO e non ventidue in mutande che corrono dietro ad un pallone + uno che sta in panca…neanche lui sa come e perche’!!!!!

LEAVE A REPLY