De Laurentiis: “Non c’è aria di vertigini”

1
21

"Aria di vertigini? Si sta benissimo, c’è la dimostrazioneche quando si lavora alla fine i risultati arrivano" Lo ha detto il presidente  Aurelio De Laurentiis in diretta a "politica nel Pallone" su Gr parlamento.  "Il Napoli è una delle quattro realtà italiane per numero di tifosi,cinque anni fa eravamo nelle aule di un tribunale, a me è stato venduto un titolo e non un gruppo di giocatori parcheggiati ma solo un pezzo di carta. Aver costruito dal nulla qualcosa mi fa immensamente piacere. Il dato tangibile che stiamo lavorando bene sono i risultati che stiamo raccogliendo. Quando sento parlare di realtà minori non capisco perchè ci si meravigli di una squadra che ha tanti tifosi e sta in cima alla classifica. E’ riduttivo, per il calcio stesso, che devono giocarsi la torta sempre le solite  Milan,Inter Juve e Roma. Reja? Ha umiltà non si mette mai troppo in vistaè un grandissimo lavoratore , ha sempre voglia di sapere è un uomo straordinario responsabile e non si monta mai la testa. Il nostro obiettivo? credo la qualificazione alla Uefa, la Champions non l’abbiamo programmata, ma non siamo fessi se arriva non la rifiuteremo". Il presidente poi elogia il Pocho Lavezzi "Da noi sta benissimo qui è soddisfatto quindi non credo che voglia andare via. Le curve chiuse?  Speriamo che i finti tifosi stiano lontano da quelli veri"  Sulla partita con la Reggina dice " mercoledi avremo una gara tosta e imprevedibile ho paura che i miei abbassino la guardia è una gara difficilissima, poi domenica ci sarà il grande MIlan, a galliani ho detto che in classifica voglio stare subito dietro di loro. Il campionato? La verità arriverà a gennaio. La Superlega? I tempi non sono maturi la crisi delle banche è stato un fulmine a ciel sereno , in europa non c’è unità di intenti se non c’è sul piano politico come possiamo pretendere che nel calcio ci sia".

Andrea Esposito Redazione NapoliSoccer.NET

1 COMMENTO

  1. Parafrasando il radiocronista di un giro d’Italia di molti anni fa, purtoppo non ricordo il nome, probabilmente mercoledì sera diremo:
    UNA SOLA SQUADRA E’ AL COMMANDO
    LA SUA MAGLIA E’ BIANCA-AZZURRA
    IL SUO NOME E’ IL NAPOLI DI DE LAURENTIIS!

LASCIA UN COMMENTO