Reja: “Calendario difficile, classifica meritata”

1
23

L’allenatore del Napoli Edy Reja, intervenuto ai microfoni di Sky, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Siamo solo all’inizio del campionato, io avevo chiesto ai ragazzi una prova di maturità dopo aver preso consapevolezza delle nostre potenzialità con la vittoria sulla Juve. Abbiamo sofferto le pene dell’inferno nella prima parte di gara, poi una volta che la Lazio, partita con un buon ritmo, si è sgonfiata noi abbiamo innestato una marcia in più, siamo andati in vantaggio e sfiorato anche il gol che avrebbe potuto chiudere la partita. Noi l’anno scorso abbiamo fatto bene solo con le grandi, se quest’anno inizieremo a vincere anche con le piccole supereremo l’esame di maturità. Così nessun obiettivo ci è precluso, anche se abbiamo avuto calendario non facile, possiamo dire la nostra anche in funzione Champion’s League, ma anche con la Uefa saremmo già molto soddisfatti. Un elogio a Lavezzi che sembra aver raggiunto la maturità, ha un rendimento costante e quest’anno tra l’altro segna anche di più.

Redazione NapoliSoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteGargano: “Felici della nostra condizione”
Prossimo articoloMarino: “Il vero esame è con la Reggina”
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

1 COMMENTO

  1. grande mister andiamo avanti cosi! ti posso rimproverare due cose xò
    1)NAVARRO deve giocare e lascia gianello in pankina perfavore
    2)portati RUSSOTTO in pankina e lascia Pià a casa! RUSSOTTO é FORTISSIMO nn lo perdiamo mi raccomando

LASCIA UN COMMENTO