Gargano: “Con il Siena sarà una partita bellissima da giocare”

0
39

gargano1_gen2012Walter Gargano trasmette la sua proverbiale carica al Napoli alla vigilia del match di Siena, andata di semifinale di Coppa Italia.

"Sarà una partita bellissima da giocare perché erano tanti anni che il Napoli non raggiungeva questo punto in Coppa Italia. Siamo riusciti a superare l'Inter e adesso vorremmo arrivare fino alla finale. Di fronte avremo una squadra forte e dovremo dare il massimo. Gli avversari ci conoscono e ci rispettano, perciò dovremo moltiplicare le nostre forze per giocare alla nostra maniera. Siamo un gruppo unito e sappiamo cosa fare. Il nostro obiettivo è lavorae per migliorarci partita dopo partita".

"Sento dire che la squadra sta vivendo un calo, ma non è così. Per il primo anno siamo impegnati su più fronti ed è ovvio che la stanchezza si faccia sentire. Ma siamo in corsa in Italia ed in Europa, quest'anno ci servirà come esperienza importante anche per il futuro. E' una questione di abitudine ed il fatto di aver conquistato una grandissima qualificazione Champions è già un traguardo da tenere in conto. Sappiamo che la strada è questa e noi vogliamo essere protagonisti. Il campionato è ancora aperto, siamo in lotta per la Coppa italia e poi penseremo alla Champions. Noi guardiamo gara dopo gara e non molliamo nulla".

Gargano sempre più leader di questo Napoli…"Ringrazio la gente che apprezza il mio impegno, ma in questa squadra siamo tutti importanti. Il leader è uno ed è il mister Mazzarri che ci sta guidando benissimo. Noi siamo una rosa di venticinque uomini tutti pronti a dare il massimo per il Napoli. Non conta il singolo, conta la squadra. E' così che si raggiungono i risultati, pensando da squadra".

Quanto sarebbe bello vincere la Coppa Italia? "Sarebbe bellissimo, a me piacerebbe vincere tutte le Coppe. Questo gruppo è cresciuto insieme in questi anni e sarebbe un coronamento importante poter conquistare un traguardo con la maglia del Napoli".

  
Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: sscnapoli.it)
 

Condividi
Articolo precedentePiccolo (giorn.): “Inler sta attraversando un momento difficile, bisogna aiutarlo”
Prossimo articoloSiena-Napoli di Coppa Italia: I convocati di Mazzarri e Sannino
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here