Calcio: Preziosi “Sampdoria-Genoa, che emozione”

0
39

Enrico Preziosi, presidente del Genoa, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, rilasciando alcune dichiarazioni: “Sampdoria-Genoa manca in serie A da troppi anni. È innegabile che per me, ma anche per la città di Genova non è una partita come le altre, c’è una sana rivalità, tanti sfottò, la giusta tensione agonistica ed un’adrenalina sopra i livelli di guardia. Però la conferenza congiunta Mazzarri-Gasperini è un segnale di distensione. Spero che la cultura sportiva ci raggiunga il più presto possibile anche perchè deve essere il motore che alimenta il circuito sportivo. Insomma questo attesissimo derby deve essere solo una partita di calcio. Garrone ha detto che già sapeva chi vincerà il derby? lo ha fatto per sfruciuliare, avrà fatto solo una battuta. Per quello che sta facendo il Genoa in questo campionato da neopromossa sono molto soddisfatto, forse sta raccogliendo oltre quello che avevamo pensato di fare, il nostro obiettivo è sempre lo stesso: vogliamo arrivare alla salvezza il più presto possibile. I troppi errori degli arbitri? Escludo assolutamente la malafede, poi se ci riferiamo all’Inter tutti gli episodi dubbi dal vivo non sembravano errori, poi rivisti alla moviola si è appurata qualche magagna. Se però posso fare un rimprovero agli arbitri direi che in campo c’è troppo spezzettamento di gioco, bisognerebbe lasciare più correre, lasciarli andare, perché il calcio è anche uno sport fisico e non fischiare ogni piccolo contatto”.

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio Kiss Kiss)
 

Condividi
Articolo precedenteLa prossima settimana F. Cannavaro discuterà suo futuro con Real
Prossimo articoloCalcio: Palermo,acquistato il danese Kjaer
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

LASCIA UN COMMENTO