Mazzarri: “Abbiamo provato a vincerla ma ci è mancata l’ultima zampata”

41
43

mazzarri-16-02-11

Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, intervenuto ai microfoni di Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Da parte nostra è stata una buona partita, non dimentichiamo che di fronte avevamo una grandissima squadra come il Milan. E’ stata una buona prestazione come ci è capitato di fare quasi sempre, abbiamo sbagliato solo venti minuti a Genova che ci sono costati la partita. Col Cesena secondo me abbiamo fatto una grande gara. I tanti impegni ci portano via un po’ di lucidità in zona gol, anche oggi con Edy avevamo avuto un’occasione importante di testa e di solito quei gol lui li fa. Evidentemente gioca tanto ed anche lui perde un po’ di smalto.

La partita ho provato a vincerla, è chiaro. Quando ci si trova in superiorità numerica si prova a vincere come abbiamo fatto mettendo un attaccante in più ma anche oggi l’ultima zampata ci è mancata.
Lavezzi? Lui deve ritrovare la forma migliore, è tornato dopo ventuno giorni dall’infortunio e si vede che non è ancora ad un livello massimale. Queste partite gli servono come allenamento, anche oggi complessivamente ha fatto una buona gara, è chiaro che lui può fare di più.
Noi cerchiamo di dare il massimo. Giovedì col Siena per noi sarà una tappa importante, sappiamo che sarà una partita difficilissima. Poi è un’annata in cui gli episodi non ci vanno bene. L’anno scorso contro il Lecce vincevamo all’ultimo secondo mentre col Cesena quest’anno avevamo trovato il gol che invece ci è stato annullato. Ora cercheremo di dar battaglia con il Siena e poi fare il massimo per cercare di recuperare qualche punto ed arrivare il più in alto possibile in campionato.
Inler? Un allenatore con tantissimi impegni deve anche far ruotare la rosa. Inler è un nazionale ed ha tantissimi impegni ed ogni tanto è normale che perda lo smalto. Ho fatto la stessa cosa l’anno scorso con Gargano. E’ normale che chi sta meglio gioca.
L’espulsione? Sinceramente dalla panchina non ho capito nulla. Non ho visto niente. Poi me l’hanno detto. Sarebbe stato bello espellere Nocerino che alla fine ha preso schiaffo e doppio schiaffo”.


Redazione NapoliSoccer.NET



41 Commenti

  1. chiagnazzarri ma allora veramente ci hai presi x co….ni dopo l’espulsione di ibranasovic non abbiamo fatto un tiro in porta se veramente volevi vincere la partita avresti dovuto mettere subito pandev ed invece l’hai messo a 10 minuti dalla fine perche in fondo in fondo il pareggio ti andava bene .

  2. Solita storia, solita partita e solito commento di un allenatore mediocre.
    Infatti, dopo l’espulsione ha aspettato l’80° per togliere un difensore ed inserire una punta. E’ stato l’unico a non accorgersi che lavezzi andava sostituito perchè senza fiato.
    In definitiva, mi domando, quando vinci a milano con un milan così decimato (mancava nesta, boateng..) e, soprattutto, in dieci uomini?
    Caro De Chiacchieronis, l’anno scorso ti facevi sempre intervistare, perchè le cose andavano bene, quest’anno perchè non ti fai vedere, e magari ci racconti di un nuovo “ciclo”????? Cosa aspetti a non cambiare l’allenatore.???

  3. niente da fare! purtroppo un pessimo Napoli e remissivo, non ha saputo fare altro che difendere e arraffare un punto che sta stretto soprattutto al milan che anche in dieci meritava qualcosa di piu’! dispiace ma se non tenti di vincere queste partite che per la buona sorte si mettono bene’…… a me ha dato l’impressione che i ragazzi hanno soprattutto cercato di non farsi male!!!!! quindi arrivavano sui palloni in ritardo e molli.hanno forse paura di saltare la partita di champions? Maggio e’ sparito come e’ sparito il centrocampo e gli attaccanti non hanno piu’ la cattiveria per far male, sembra che tutti vogliano preservarsi e Desantis deve fare gli straordinari per non fare affondare la barca.

  4. intanto come riportano alcuni siti il burino romano non era a milano e molto probabilmente non sara’ presente neanche a siena perche si sarebbe offeso delle critiche dei napoletani in realta’ a visto che a napoli e mal ‘acqua e quindi a preferito scoparire x un po’ in attesa di giorni migliori .

  5. BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.!!!!! SIAMO STUFI DI ESSER PRESI PER IL CU@@@ !!!! SIAMO UN SQUADRA MOLLE SENZA CARATTERE SENZA PA@@@@!!! IL MILAN RESTA IN 10 (PERDENDO TRA L’ALTRO IL CALCIATORE CHE DA SOLO E’ IL 70% DEL MILAN) E NOI CHE FACCIAMO ….REGALIAMO PALLE SU PALLE AL MILAN RISCHIANDO ANCHE DI SUBIRE UN GOL SULA RIPARTENZA DEI QUARANTENNI ….ED IL CARO MISTER …INVECE DI METTERE DENTRO 2 ATTACCANTI PER VINCERE STA CA@@@@ DI PARTITA ASPETTA PRIMA CHE IL MILAN SI COPRA CON AMBROSINI E POI INSERISCE SOLO PANDEV …E INLER (CHE SENSO HA IL CAMBIO A CENTROCAMPO????)…..ADESSO BASTAAAAAA!!! NEL DOPO PARTITA SOLITE ST…..TE E GIUSTIFICAZIONI……DEVI ANDARTENE…IL TUO CICLO E’ TERMINATO A NAPOLI….RITORNA AD ALLENARE IN SERIE B !!!!

  6. Mazzarri…anzi Mister 2milioni e 200 mila euro,cosa parli a fare…forse hai visto un’altra partita…io in realtà non ho visto prorpio una partita,ma ho visto una squadra che per mezzora è stata con 1 uomo in più e non ha mai tirato in porta,ma neanche è stata mai pericolosa….un allenatore deve avere i cosiddetti e tu non li hai…Lavezzi andava levato e cosi Cavani…mettevi dentro Pandev e Vargas…invece no !!!Pandev a 10 nimuti dal termine e Vargas manco l’hai fatto alzare…pareggiare o perdere che differenza avrebbe fatto,almeno però proviamoci…macche!!!preferisce mettere Inler per proteggere il pareggio…che pena…non hai più niente da dare a questa piazza…VATTENE !!!!!!!!!!!!

  7. Peccato per Mazzari, questa volta volta c’è la messa proprio tutta per perdere la partita e solo un errore di Robinho ed un pò di fortuna per il Napoli non glielo hanno permesso. Certo bisogna dirlo lui ci ha provato in tutti i modi: 1) tenendo Lavezzi in campo per 90′ che oggi era meno di un cadavere; 2) facendo entrare Pandev a 10′ dalla fine e non prima, per giunta al posto di Aronica che era stato fino a quel momento il migliore in difesa; 3) con un cambio che ha davvero dato una svolta alla partita ……. Inler per Dzemaili!!
    Non preoccuparti Walter giovedì c’è il Siena avrai tempo per rifarti …….eheheh meglio prenderla a ridere ormai.
    Forza Napoli!

  8. caro Mazzarri innanzitutto voglio corregere la tua affermazione di ieri: siamo come il Milan in corsa per 3 competioni!!!! ma dove c……vuoi andare se a meta`campionato sei a 14 forse 17 punti indietro alla capolista e`piu`che ridicolo.
    poi con tutti quei chodi che hai comprato tu presidente e il grande esperto ( raccomandato) Bigon apriti meglio un negozio di ferramente, a calcio si gioca con i giocatori e per vincere ci vogliono solo i campioni poi a mio parere quel Lavezzi fa solo rumore e di porta conosce forse solo quella di casa e quella del suo Jacht parcheggiato a Mergellina

  9. Non e’ comunque colpa dell’allenatore! E’ scaturito qualcosa nella testa dei ragazzi che e’ poco chiara! Probabilmente… visti i risultati e la crisi di identita’ che la squadra accusa, sarebbe opportuno far giocare buona parte delle riserve, almeno sul piano dell’impegno, sicuramente potranno e daranno qualcosa di piu’! almeno loro si preoccuperanno meno di eventuali infortuni, anche se si potrebbe dire per le partite future che i titolari erano fuori forma perche’ hanno giocato meno! qualunque cosa si possa fare ci sono e ci saranno sempre i pro e i contro e nessuno avra’ mai la certezza che l’allenatore se avesse optato per una soluzione diversa, sarebbe stata la soluzione giusta.

  10. sono sconsolato… per quanto tenti di difendere la squadra che tante soddisfazioni ci ha dato negli ultimi 2 anni fino a dicembre, dopo quello che ho visto oggi non ho + parole. non solo mazzarri che evidentemente non riesce + a trasmettere i giusti stimoli ai giocatori, ma anche loro non hanno dimostrato la grinta, la fame, la determinazione di andare a vincere una partita a che la sorte ci stava servendo su un piatto d’argento… credo che benchè sia folle cambiare ora, mazzarri abbia finito il suo mandato a napoli. è stato completamente sopraffatto dalla pressione 🙁 che tristezza… credevo fosse uno con 2 pale che gli fumavano e invece…

  11. vergogna mazzarri vattene ci hai rotto il c.. con tutte le tue scuse! il napoli in campionato ormai non gioca più, non abbiamo inventiva non abbiamo soluzioni, non siamo riusciti a segnare contro un milan sottotono e in 10 uomini senza ibra!!

    hai poco da dire che il pareggioa milano è un buon risultato, NON in queste circostanze!!

    Vergognati!! chiediamo le dimissioni!

  12. indubbiamente Mazzarri ha le sue colpe, ma anche lui come allenatore sta crescendo e fa i suoi errori, però è anche vero che tra goal mancati (v Hamsik in varie partite) , egoismi vari (v Lavezzi oggi), cappellate arbitrali (v Banti sul goal di Pandev) potremmo avere umori diversi da oggi; la colpa forse è di tutti e di nessuno nel senso che Mazzarri è un capatosta e continua a fare sempre gli stessi errori ma ha i suoi meriti, i giocatori non sono al top ne’ psicologicamente (evidenti cali di concentrazione) ne’ fisicamente, la ciorta quest’anno non ci aiuta l’anno scorso si… forse è solo un momento NO… passerà

  13. Ma perchè buttare la croce su Mazzarri! Ma non avete visto che ha provato a vincerla, mettendo dentro Inler e Pandev! La colpa oggi è solo ed esclusivamente dei calciatori, che sono apparsi svogliati e senza nessuna voglia di provare un affondo decisivo accontentandosi del minimo indispensabile! Il Milan che esce soddisfatto di aver preso un punto da una partita giocata in casa col Napoli è davvero incredibile e testimonia di quanta strada abbiamo fatto! Prendiamocela con la pigrizia di oggi dei nostri giocatori piuttosto!

  14. facciamo pena non siamo ne carne ne pesce …… faremo la fine della fiorentina squadra perfettamente anonima su tutti i fronti e così e per noisi accettano scommesse …..

  15. Signori Miei io nn ho piu’ parole,questo e da RICOVERO subito,ancora insiste con questo gioco fatto di 1000 passaggi laterali,mai un CROSS,o un TIRO da FUORI,e poi con queste DICHIARAZIONI del “CARO PRESIDENTE”(5 ANNI FA DOVERA il NAPOLI?)ha fatto che i CALCIATORI si SENTONO APPAGATI e nn fanno il PIU’ del dovuto,a COMINCIARE dal nn PRESSARE gia’ al LIMITE dell’area avversaria(L’UNICA VOLTA CHE L’HA FATTO CAVANI X POCO ABATE NN FACEVA UNA C….A)LAVEZZI perde PALLA ABBASSA la testa come un MULO e TORNA a CENTROCAMPO invece di ATTACCARE L’AVVERSARIO,GIUSTAMENTE il “SIG.DELAURENTIS dopo la TELENOVELA avuta l’anno scorso con questa specie di ALLENATORE(NN LO VOGLIO NEMMENO NOMINARE PIU’)dove LUI l#ha VOLUTO a TUTTI I COSTI x nn fare la FIGURA DI M…A e AMMETTERE il suo sbaglio lo TERRA’ finche’ noi nn ARRIVEREMO a LOTTARE x la RETROCESSIONE.

  16. cari amici fate un analisi dei singoli giocatori e allafine sarete coscienti che siamo in classifica dove ci meritiamo. esmpio : lavezzi un attacante da 2 gol in venti partite , Maggio che corre sulla fascia e poi fa sempre quel noioso passaggio indietro,Hamsik che non sa nemmeno Lui in quale posizione gioca ed atri meglio non parlarne. a malincuore dico di dimenticarci il miracolo dell`anno scorso o meglio il miracolo che fece Cavani. L´unico contento e`il presidente a fine anno si incassa 70-80 milioni per alcune partenze credo ormai gia`programmate.

  17. secondo me oggi il cambio da fare assolutamente dopo i primi 45 minuti era vargas per lavezzi…con la sua fantasia e velocità probabilmente sarebbe andata meglio. e inler al posto di zdemaili non serviva anke perke’ zdemaili giocava bene….poi un po’ di paura di osare ha fatto il resto

  18. ciro …ok il tuo discorso …ma chi deve dare schemi di gioco alla squadra ? chi deve inculcare nelle menti dei ragazzi lo spirito battagliero ? chi deve trovare le giuste posizioni in campo per fare in modo che i calciatori si esprimano il meglio???..una sola risposta c’è per decine e decine di domande simili ….MAZZARRI !!

  19. Raga, purtroppo dobbiamo sorbirci Mazzarri fino alla fine, altrimenti non avremo speranze in nessuna delle competizioni. Un cambio allenatore a questo punto della stagione sarebbe devastante. Facciamo tutti buon viso a cattivo gioco ed aspettiamo di vedere quel che succedera’ a giugno. La colpa e’ un po’ di tutti: Bigon dovrebbe fare solo la spesa all’ Auchan, Mazzarri dovrebbe allenare la Paganese (con tutto rispetto per Pino Palumbo), I giocatori che dovrebbero essere piu’ umili ed il presidente che dovrebbe investire di piu’.
    Comunque, qui’ negli States diciamo:
    Mazzarri, you really really xxx

  20. Ma dov’è finito il Napoli brillante che correva e faceva quelle ripartenze micidiali?
    Oggi anche un Napoli a mezzo servizio rispetto al miglior napoli avrebbe stravinto.Ma purtroppo non siamo manco a mezzo servizio.Anzi, non siamo nemmeno in servizio!
    Che vergogna!!! Siete scandalosi e non meritate questo piubblico,tutti,Lavezzi compreso!

  21. Abbiamo un centrocampo ridicolo due passaggi giusti non riescono a farli !!! Abbiamo una difesa ridicola soprattutto al centro!!! E ancora c’e’ gente che difende l’operato dell’allenatore !!! A me non me piace pandev (m’è antipatico) me come si fa a non farlo giocare al posto del pocho (che adoro) che ieri sembrava svogliato!!!! Perde la palla abbassa la testa e cammina….L’unico che rincorre il giocatore avversario è cavani “10 polmoni” Onore a cavani e disonore a mazzarri incapace timoroso incompetente che se ne deve andare e subito E vero siamo in champion ma non x suo merito ma x suo culo!!!! E poi il n/s presidente quello che al contrario di NOI ha vinto tanto….dove era? dove è il sig cortometraggio ??

  22. Ho letto tutti i commenti in lista e sono del parere che a Napoli pululano tecnici, tipo Mourigno, a bizzeffe.
    Il povero Mazzarri non può assolutamente competere con questi cervelloni!!!
    Poveri versi miei buttati al vento!

  23. vedi carmelo,sono d’accordo a metà con il tuo pensiero,qui bisogna ammetterlo che abbiamo un allenatore buono,ma con molti limiti sia tecnici che caratteriali,come si fà a fare entrare pandev a quasi 10 mn dalla fine quando hai più di 30 mn a disposizione con l’uomo in più x dirtene 1,x non parlare della cocciutaggine di giocare sempre con lo stesso modulo…..non gli puoi muovere una critica che va in escandescenza,dimostrando che non sopporta alcun tipo di pressione…..x di più sulla questione degli ingaggio ha dichiarato che lui guadagna x quanto produce,dico ma stamm pazziànn?…2,2 mln….uà che affare ha fatto la juventus……

  24. Vorrei spiegare a certi tifosi che per competere con Mazzarri non bisogna essere dei cervelloni .Non sto qui a elencare tutte le cappellate messe in atto, in incontri precedenti, dal “genio” Mazzarri, ma mi riferisco unicamente
    a quelle (le cappellate) mostrate ieri a San Siro.

    1) Cavani ha giocato da “libero”. (cioè alle spalle della nostra difesa)
    2) Mi potete spiegare l’utilità del cambio Inler per Dzemail?
    3) Perchè, visto che il Milan ha giocato in dieci per 30 minuti, il portiere
    più impegnato è stato De Sanctis e non Amelia?
    4) Quale utilità ha portato aver impiegato Pandev (l’uomo più in forma)
    per “solo” 9″ minuti?
    5) Visto lo spazio a disposizione, sul campo, che ci concedeva il Milan
    non era “logico” inserire Vargas e lasciare a riposo il “fantasma” Lavezzi?
    6) Per quale motivo la nostra difesa, detta anche la banda del buco” deve
    esser composta sempre da quei famosi (???) trè.?
    (scusate ma Fernades e ritornato in Argentina?)

    Potrei continuare ancora ma se qualcuno mi conferma che Mazzarri (alias il Ferguson nostrano) è un allenatore capace, è un allenatore che ha innovato (tatticamente) il gioco del calcio italiano (sue parole) allora sapete cosa vi dico? Andiamo avanti così a farci del male!!! Siamo proprio dei sadici!!!

  25. Carmelo,
    evidentemente quelli che criticano così aspramente una squadra ed un allenatore che ha tolto 4 punti su 6 al MIla,n campione d’italia, credono di essere diventati il Real Madrid oppure il Barcellona.
    Sta attento che se non ti allinei al loro pensiero, soprattutto quello di alcuni zebratibianconeri, come minimo ti viene detto o che non capisci niente di pallone o che non hai visto la partita o peggio …. 🙁

  26. E’ vero quello che dice Malato Azzurr. Mazzarri è l’allenatore che ha tolto 4 punti su 6 al Milan, campione d’Italia. Dimentica però (volutamente oppure no’ ?) che è lo stesso allenatore, che per la sua monotonia di tattica di gioco ha “REGALATO”:
    >3 punti al Chievo ( che non è campione d’Italia)
    >3 punti al Parma ( che non è campione d’Italia)
    >3 punti al Catania( che non è campione d’Italia)
    >1 punto al Novara (che non è campione d’Italia)
    >1 punto al Bologna (che non è campione d’Italia)
    >1 punto al Cesena (che non è campione d’Italia)
    >3punti al Genoa (che non è campione d’Italia)
    ……….devo continuare????
    Se calcoliamo le gare prese in esame, e perse solo per L’ACUME TECNICO del Mazzarri, mi risulta che potevamo avere 15 punti in più.
    Se assommate questi quindici punti ai punti che attualmente abbiamo in classifica sapete dove eravamo a quest’ora? Fatevi un pò di calcoli.

  27. Si si certo! Ma che bei ragionamenti da nobel! Allora oltre ai punti nostri (31) e ai 15 di Tonino, sommiamo anche i 2 contro la juve (che non è campione d’Italia)
    – 2 contro la Lazio (che non è campione d’Italia)
    – 2 contro la Fiorentina (che non è campione d’Italia)
    – 2 contro l’Atalanta (che non è campione d’Italia)
    – 2 contro il Cagliari (che non è campione d’Italia)
    – 3 contro la Roma (che non è campione d’Italia)
    ora facciamo i conti…saremmo a punteggio pieno e avremo già vinto il campionato matematicamente!
    Ma facciamola finita!

  28. Caro Gabriele da Casarano evidentemente non hai letto bene il mio poster.
    Io ho evidenziato unicamente le partite che abbiamo perso o pareggiato UNICAMENTE per le scelleratezze tecniche messe in atto da quel perseguitato (Mazzarri) domenicale dagli arbitri. Il tuo commento è semplicitico.

  29. Tonino, contrariamente rispetto ad altri, con te si può discorrere.

    Io commento la partita ed il doppio confronto anche rispetto all’anno scorso.
    Il fatto che si butti la croce sempre e solo sull’allenatore a me non sta bene.
    La partita di ieri ha confermato una certa stabilità in difesa, visto che sono 2 partite che non subiamo reti e questa, se permetti, è una notizia visto che si subivano non so da quante partite consecutive.
    Le partite da te elencate, se le prendi tutt’insieme, senza un’analisi situazione per situazione, per me non è giusto.
    In ogni partita la scelta di uomini, di tatiche (che secondo la tua idea, presumo, Mazzarri non abbia mai utilizzato), di situazioni particolari etc. etc. è stata diversa.
    Col Chievo poteva starci benissimo un pareggio visto che perdemmo per un errore di un difensore (+1); con il Bologna andammo in svantaggio per una dormita della difesa e svarione di Campagnaro ed errore di Cavani sul rigore, col Siena il gol di Pandev era regolare …. ed eccoti almeno 5 punti in più senza sprecare tempo in ricerche etc. etc.
    Un saluto. .

  30. Allora siamo tutti d’accordo: L’ingegnere Mazzarri e’ bbbuono.
    E allora stiamo a vedere che cosa ci fa vincere da qui a giugno!
    Io spero che vinceremo tutto cosi’ saro’ felicissimo di ammettere la mia incompetenza.
    Forza Napoli, aldi la’ degli allenatori.

  31. Mazzarri e’ piu’ che buono per una sola competizione. La societa’ anche. Tutto il resto so’ chiacchiere. 22 titolari o giu’ di li’, come le altre big, e poi giudichiamo Mazzarri. Ma per come li spreme adesso, 4/5 non bastano….

  32. x malato azzurro:
    alla luce dei tuoi commenti discutibilissimi , voglio farti delle domande:
    1) nn era meglio magari perdere tutte e 2 le volte col milan ma al contrario vincere con chievo , parma e magari anche bologna?cosa tra l’altro fattibilissima visto che se abbiam vinto contro squdroni come inter, manchester city , lo stesso milan e fatto impallidire la juve per lo meno il 1° tempo, vuol dire che evidentemente potevamo anche battere le squadrettine ridicole su indicate , non trovi???!!…ps era necessario regalare al chievo la terza vittoria consecutiva su 3 gare di campionato??? …a tal punto mi chiedo , visto che mazzarri teme il chievo come fosse il barça, la prossima gara regaliamo loro i 3 punti a tavolino senza nemmeno scendere in campo!!!
    2)le tue osservazioni su chievo , bologna e siena, ovviamente nn fanno una piega, ma riflettendo , paragonando il loro organico contro il nostro , ci si chiede davvero dobbiam andare a pescare quei piccoli episodi senza magari pensare che si poteva osare molto ma molto ma molto di + contro le medesime squadrette insignificanti da te citate???
    INFINE voglio dire che sono d’accordissimo con gennaro dagli usa…vorrei ammettere la mia incompetenza 1000 volte alla fine del campionato piuttosto che dover dire IO L’AVEVO DETTO!!!!

  33. x sasà 22 titolari manco il real madrid ce li ha, andiamo !!!!…poi son parzialmente d’accordo con te sul fatto che la rosa del napoli, a parte gli 11 titolari, non è completa per giudicare totalmente l’operato d un allenatore, ma a ciò chi doveva provvedere?? i 53mln di euro buttatti letteralmente nel water ce li siam dimenticati?? ci si chiede se quei soldi potevano essere spesi meglio, e mi viene una sola risposta per la testa: si!! …infine, nn mi sembra che guidolin abbia 22 titolari eppure è 3° in classifica e avanti in europa league …nn mi sembra che conte abbia 22 titolari eppure si trova 1a in classifica e in semifinale di coppa italia!!

  34. Io l’ho sempre detto e lo ripeto: ci siamo abituati troppo bene!!

    Serie C – serie B – serie A – Europa League – lotta con le grandi – Champions League (ottavi di finale, mai raggiunto un traguardo così alto), sensazione di poterla giocare con chiunque… e tutto questo, in relativamente poco tempo!

    Alcuni tifosi, a volte, mi ricordano i bambini viziati… quelli che hanno tanto ma gli manca sempre qualcosa e, in risposta a queste mancanze, sono capaci di scatenare il putiferio e di gettare nel dimenticatoio tutte le cose buone che hanno.

    Forse dovevano abituarci meno bene?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here