Il Milan domina un brutto Napoli chiuso a catenaccio

23
101

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Milan-Napoli 0-0
 
De Sanctis: ottimi interventi e occhi di falco. Salva il risultato in un paio di occasioni. 6,5
 
Campagnaro
: si limita a difendere senza offrire spunti di particolare interesse. In qualche occasione si fa trovare fuori zona ma riesce sempre a metterci una pezza. 6
 
Cannavaro
: qualche sbavatura e tanta sofferenza nell'uno contro uno. 6-
 
Aronica
: svolge l'ordinaria amministrazione commettendo qualche errore in fase di appoggio. 6
 
Maggio
: prestazione improntata alla fase difensiva, non è il solito stantuffo sulla sua fascia ma copra Antonelli limitandone le incursioni. 6
 
Dzemaili
: qualche buona incursione e tanto sacrificio ma quando si tratta di rilanciare il gioco in velocità mostra tutti i suoi limiti. 6-
 
Gargano
: tampina tutti gli avversari di reparto e crea problemi alla linearità della manovra milanista. Ma quando si tratta di impostare le ripartenze non riesce a dare le giuste verticalizzazioni alla manovra limitandosi ad uno sterile palleggio con gli altri compagni. 6
 
Zuniga:
forse uno dei migliori dei suoi ma è una magra consolazione. Sfrutta a dovere la libertà che gli concede Emanuelson sorprendendolo in velocità. Buono il possesso palla ed il dribbling ma come al solito gli piace cincischiare con il pallone e non riesce quasi mai a dare velocità alla manovra tutta provando troppi dribbling consecutivamente. 6,5
 
Hamsik
: cerca di dare linearità e geometrie alla squadra ma ben presto, predicando nel buio, cede alla tentazione e si adegua ai compagni. Qualche buon inserimento ed un bel tiro. 6+
 
Lavezzi
: Sembra aver perso smalto e velocità. E' lento nel dribbling e non riesce mai a saltare l'uomo. All'attivo un bel cross per Cavani che colpisce malissimo. 6-
 
Cavani: ottima prestazione del "tornante" azzurro, bravo a difendere e a chiudere i varchi con il suo pressing. Peccato che di ruolo fa il centravanti e che non riesce mai a rendersi pericoloso. Confusionario e sprecone, colpisce malissimo l'unica palla gol che riceve. 5,5
 
 
SOSTITUZIONI
 
Inler: Solito passo cadenzato, soliti errori, solità inutilità. 5
 
Pandev
: giusto per presenza ma fa ben poco. SV
 
 
Allenatore Mazzarri: snatura il gioco della sua squadra mettendo in campo una formazione unicamente dedita al non prenderle. Il Napoli gioca prettamente in difesa ma – a causa di tanti errori in fase di appoggio – non riesce neanche a ripartire come avrebbe dovuto. La squadra sembra in difficoltà, oltre che dal punto di vista psicologico anche da quello fisico. Il Milan nella ripresa ha messo sotto gli azzurri da tutti i punti di vista ma soprattutto lo ha fatto in inferiorità numerica. Questo Napoli è ben poca cosa e l'allenatore non sembra in grado di dare la scossa per invertire la tendenza. Tanti errori difensivi, a centrocampo si sbagliano passaggi elementari ed in attacco la palla non arriva. Giocatori un tempo trascinatori sembrano essersi afflosciati. Anche dal punto di vista tattico la squadra è in completa involuzione e non si può dare sempre la colpa agli arbitri oppure alle fatiche oppure ai peccati di gioventù. Questi giocatori, ormai a Napoli da almeno 4 anni, non possono essere considerati vita natural durante giovani in crescita: quand'è che diventano giocatori maturi? Probabilmente il campionato è una scocciante parentesi per i nostri baldi giovani e l'allenatore checchè dicano nelle interviste settimanali perchè oggi non è sembrato che il Napoli fosse tarantolato o pronto al sacrificio. Mazzarri diceva che bisogna recuperare punti: quando accadrà questo?
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET
 



23 Commenti

  1. MA MAZZARRI DOPO L’ESPULSIONE DI IBRA, POTEVA SUBITO INSERIRE PANDEV , POI ABBIAMO UN VARGAS IN PANCHINA BOOOOOOOOOOOO, FORSE MAZZARRI A PERSO LA VOGLIA DI ALLENARE IL NAPOLI CERTI CAMBI, COSA CENTRAVA INLER ED IL CAMBIO DI ARONICA, NON SI è CAPITO PIù NULLA IN CAMPO , ERA L’ATTACCO, LAVEZZI STANCO 5, HAMSIK SOLO IL TIRO 4,5 E ZUNIGA 4 SOLO INUTILI DRIBLING MA…….SOLO COLPA DI MAZZARRI NON è IN GRADO DI FARE IL PASSO DI QUALITà

  2. Oggi non possiamo recriminare sull’arbitraggio, anzi…
    C’è bisogno di “uomini” con personalità… ci vorrebbe un De Sanctis per reparto. Purtroppo non possiamo più affidarci a “ragazzotti” di belle speranze, perché nei momenti decisivi non hanno le “@@” per poter prendere sotto braccio la squadra.
    Investimenti mirati anche con il sacrificio di qualcuno, credo che a questo punto sia l’unica soluzione per la prossima stagione.
    Per il 2012, sono in scadenza :
    Samuel
    Chiuvu
    Ambrosini
    Flamini
    Raul
    Ballack
    Farfan
    Berbatov
    Drogba
    Malouda
    Kalou
    Anelka
    Adebayour
    Cahill
    Abidal
    … onestamente un pensierino a qualcuno lo farei (non mi parlate di costi… sono in scadenza… se la Lazio prende Klose non vedo perché il Napoli non possa fare altrettanto).

  3. L’inserimento di cannavaro in campo dal primo minuto, dimostra che non mi ero sbagliato. Col genoa non si era fatto nulla, aveva preferito uscire per non continuare a fare una prestazione di m….a.
    Per aronica, conferma di essere il solito falloso e basta.
    Oggi tutta la squadra quando prendeva la palla guardava indietro anzichè in avanti per verticalizzare e velocizzare la rimessa.
    Che delusione.

  4. Commento ingiusto. Il milan non ha per nulla dominato! Se Mazzarri poi comincia a rendersi conto dei limiti attuali della squadra vuol dire che lavora intelligentemente.
    Il Napoli questo è: inutile illudersi! Anche DeLa-Bigon hanno mollato ogni speranza con la campagna acquisti di gennaio!

  5. Il vero unico obiettivo stagionale del Napoli è la Coppa Italia. Per la Champions nessuno è così folle da pensare di vincerla. Possiamo anche superare il Chelsea, ma di più non credo che faremo. Nel campionato il terzo posto è lontanissimo, In Coppa invece possiamo arrivare in finale e lì giocarcela in gara unica. Così potremmo salvare la stagione.

  6. abbiamo fatto la stessa partita che hanno fatto le squadre piccole da noi, tutti arroccati in difesa e ci è andata pure bene. Questo è il risultato di quanto predicato in settimana da Mazzarri, infatti mi sono spaventato quando ieri in conferenza stampa chiedeva sacrifici a Lavezzi in copertura. Questo bisogna fermarlo perchè è pericoloso, riesce a snaturare pure il gioco delle nostre punte. Il pareggio non ci serviva a niente e soprattutto non ci ha provato in 11 contro 10, come se avesse in mano una squadretta.

  7. Ma come si fa a dire che Zuniga e’ stato ilmigliore? E’ una rovina,fa sempre le stesse finte che fanno sistemare le difese avversarie e cosi’ non velocizza mai il contropiede.Oggi io avrei messo vargas a sinistra dopo l’espulsione togliendo il Zuniga ,avrei fatto entrare prima Inler,perche’ per me e’un ottimo giocatore e vasempre iserito dal primo minuto.

  8. X me si e SALVATO solo DE SANCTIS,e meno male,x QUANTO RIGUARDA il 6,5 a ZUNIGA nn sono proprio D’ACCORDO,TUTTO FUMO e niente arrosto,e se LUI e stato il MIGLIORE figuratevi gli altri,tra i tanti PROBLEMI che la SQUADRA ha (A PARTE L’ALLENATORE)quello PIU’ GRANDE E LA MANCANZA DI GRINTA,SEMBRANO delle FEMMINUCCE,IL “NOSTRO GRANDE PRESIDENTE”A QUESTO QUA(L’ALLENATORE)NN LO MANDERA’ MAI VIA XCHE’ FAREBBE UNA GRANDE FIGURA DI M…A,dopo che l’anno scorso lo ha voluto TENERE a TUTTI i COSTI.Percio’ o nn si va PIU’ allo STADIO o DOBBIAMO continuare a roderci il FEGATO.

  9. Ci vuole coraggio!!! Perchè non far giocare Britos dal 1′ al posto di aronica?e poi visto che lavezzi era in giornata no….hai pandev e vargas che mi è piaciuto la scorsa partita!!
    Per i voti: Maggio merita 5 (tanto non verrà mai sostituito)Lavezzi merita 5 se a cavani hai dato 5,5!!!
    Spero che si ritorni presto a vincere!!!

  10. finche’ il napoli non manda via mazzarri , purtroppo, non vinceremo niente.
    istutillo tosatti
    per una questione di par condicio, come fu fatto per reja, cosi’ deve farsi per mazzarri.
    Addio mazzarri
    istutillo tosatti
    sta rovinando tuttoquello di buono che fatto fino ad oggi
    istutillo tosatti

  11. Inoltre vorrei SEGNALARE la nn COERENZA della SOCIETA’ che dice di BASARSI su CALCIATORI GIOVANI;dove sono?avevano preso DUMITRU,e L’ALLENATORE l’ha fatto MARCIRE in PANCHINA,RUIZ ;una GRANDE PROMESSA (lo VUOLE il BARCA)rispedito a CASA,FERNANDEZ,NAZIONALE ARGENTINO nn TROVA posto in QUESTA DIFESA BALLERINA,sono stati spesi un SACCO DI SOLDI dove nn C’ERA BISOGNO (VEDI ROSATI,VALIDISSIMO ma con DESANCTIS davanti quando giochera’?)VARGAS,SARA’ forte ma a noi SERVIVA un’ariete D’AREA(UNO ALLA SAVOLDI,O VIERI ,o lo STESSO INZAGHI)x cercare di RISOLVERE le PARTITE in CASA,dove tutte scendono in CAMPO x DIFENDERSI a OLTRANZA,in sostanza;FALLIMENTO TOTALE.

  12. io credo che la colpa sia esclusivamente di Mazzarri. non sa leggere le partite o gli manca il coraggio di fare certe scelte. secondo me oggi, all’inizio del secondo tempo doveva osare di più e far entrare Vargas e Pandev al posto di Cavani e Lavezzi che non stavano giocando bene.
    Purtroppo questa partita si poteva vincere, un’altra occasione persa. Avanti di questo passo, se non ci qualifichiamo per le competizioni europee come farà Dela a trattenere i tenori ?

  13. ho letto soltanto critiche nei confronti del napoli e di mazzarri.
    così facciamo solo il male del napoli e di noi tifosi,oggi abbiamo conquistato un buon punto a milano che potrebbe anche restituire un pò di morale in vista soprattutto della champions,tra tutti i 10 pareggi del napoli(la squadra che ha pareggiato più partite in serie a)questo mi sembra quello più bello.il calcio è uno sport in cui bisogna avere tanta pazienza

  14. Caro istituto tosatti innanzitutto ti prego di non firmarti sempre, ogni 2-3 parole, tanto si legge all’inizio chi ha lasciato il commento. Secondo, mi piacerebbe ricordarti (e così a tutti gli altri) che 2 mesi fà si parlava di Mazzarri in ben altro modo. Secondo me non è un campionato da buttare, si deve giocare ancora per il 3° posto ma soprattutto per la CL e per la Coppa Italia. Io firmerei e ringrazierei il Napoli e Mazzarri per avere il 5 posto in capionato, la Coppa Italia in bacheca, e la sconfitta dopo aver superato il Chelsea. Poi fate voi, io cerco di essere realistico e porre obbiettivi reali. Il Napoli non è il Milan, e Mazzarri va difeso. Sempre forza Napoli

  15. Chiaramente se si ottenesse il passaggio anche in finale di Coppa, vorrebbe dire comunque Uefa assicurata, perchè l’altra squadra in finale sarebbe il Milan o la Juve, quindi andando loro in Champions, libererebbero il posto alla seconda classificata…Ma il Napoli merita vi vincere la Coppa, vorrebbe dire inziare a vincere qualcosa di reale, e non solo “piazzamenti”.

  16. Lasciar partire Pazienza e’ stata una fesseria.
    In questo momento il nostro centrocampo e’ miserabile. Se lo gnomo si fa male siamo spacciati. Accidenti a voi Mazzari e Bigon!

  17. Di pazienza ne ho sempre avuta da vendere e fino ad ora ho sempre sostenuto la squadra, Mazzarri e il Presidente,per scelte fatte sia negli acquisti che nel modo di mettere in campo la squadra! Ma oggi purtroppo… e soprattutto dopo l’espulsione di Ibra non mi e’ proprio piaciuto l’atteggiamento del Napoli! Al di la del fatto che l’allenatore poteva inserire tizio piuttosto che caio, che poteva risultare rilevante ma non ci credo…. e’ proprio la squadra che mi ha deluso! e’ apparsa lenta, macchinosa, impacciata, paurosa e timida,senza un briciolo di idee. c’e’ stata una involuzione tremenda e se Gargano l’anno scorso avesse giocato come quest’anno, probabilmente sarebbe restato anche Pazienza!!! che abbiamo dovuto sacrificare per Inler che gioca in una realta’ diversa da Udine con schemi e tattiche diverse. a Napoli sembra un pesce fuori dall’acqua, senza idee lento e macchinoso. cio’ non toglie che Inler sia un ottimo giocatore,probabilmente per il gioco del Napoli non e’ adatto e bisognava pensarci prima! Quando si acquista un giocatore, bisogna anche immaginarselo nella nuova realta’ con nuovi schemi e se potrebbe essere adatto o meno.

  18. Buongiorno dico solo una cosa a tutti; il timoroso Mazzarri deve andare via immediatamente perchè dice ad ogni partita che ha visto un grande Napoli ed allora significa che con lui vedremo sempre questo scempio in quanto non è capace di fare meglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here