I convocati per domani, fuori Lucarelli, Grava, Donadel e Fideleff

4
25

i-convocati-2011Come da copione, al termine della seduta pomeridiana di allenamento per il Napoli a Castelvolturno, mister Mazzarri ha diramato la lista dei convocati. Il Napoli domani affronterà al Meazza il Milan nella terza giornata di ritorno di campionato. La gara si svolferà alle ore 15,00 e non più in serata per il rischio di neve che incombe su tutta la nazione. Ecco di seguito la lista completa dei convocati: De Sanctis, Rosati, Colombo, Aronica, Britos, Campagnaro, Cannavaro, Fernandez, Dossena, Maggio, Hamsik, Zuniga, Dzemaili, Gargano, Inler, Cavani, Lavezzi, Pandev, Chavez, Vargas.
 
Giuseppe Chianese – Redazione NapoliSoccer.NET

4 Commenti

  1. Scusate un po’ ma come mai (visto la difesa che balla) non prova ad inserire al posto di Aronica G.Luca GRAVA,che prima che subisse il grave infortunio esra sempre tra i migliori in campo? e poi FIDELEFF ma che aquisti hai fatto Aurelio? ma speriamo in una grossa prestazione altrimenti domani so 2 o 3 purtroppo…. Armando da VR:

  2. SUPPONGO che il sig. – Armando d’ – sia un portentoso allenatore poichè fa scelte precise sull’utilizzo dei vari giocatori da lontano. Grava era molto bravo in difesa ma ha purtroppo avuto uno stop di quasi un anno e non è più giovanissimo, pertanto il suo rendimento attuale potrebbe non essere al top.
    Mi scuso

  3. Il problema è uno solo: mazzarri.
    Finchè nel napoli giocano difensori raccomandati come aronica, cannavaro etc…i risultati saranno sempre gli stessi.
    Ripeto: nel napoli, ciò che l’attacco costruisce, la difesa distrugge.
    E’ questa la dura realtà.
    1) Mazzarri è un buon allenatore ma non da vertice.
    2) De Laurentis, da un lato parla di coerenza e di un napoli che punta solo sui giovani, dall’altro fa esattamente il contrario.
    In tutto ciò, gli unici a rimetterci siamo noi tifosi e basta.

  4. forza napoli, ma finora cosa ci hai rimesso??? Famm capì!
    E’ vero che la stagione in campionato non è esaltante, ma è altrettanto vero che il napoli degli ultimi anni è in continua crescita. Manca ancora il primo successo, ma per il resto non vedo perchè non si possa concedere a questa società e questa squadra una stagione che non sia esaltante. Capita. Nessuno può dare ai tifosi la sicurezza di vincere, nemmeno i petroldollari (vedi Manchester City).

LASCIA UN COMMENTO