Le pagelle: Napoli 0 – iella 2! Freddo e sfortuna protagonisti al San Paolo

14
24

pagelle_11-12

 

De Sanctis: Praticamente inoperoso per tutta la partita, non si registra un impegno severo da parte del portiere azzurro. S.V.
Campagnaro: Questa volta è più attento, più calato nel ruolo che gli compete,ovvero il difensore. Quando cerca di strafare comincia a commettere i suoi soliti errori. Tutto sommato una partita sufficiente. 6
Aronica: Schierato al centro della difesa (Fernandez oramai bocciato, ndr) ci mette cuore ed esperienza contro i giovani attaccanti cesenati. Buone le sue chiusure su Rennella e Malonga. 6
Britos: Il fisico c'è l'ha tutto, forse è un po legnoso ma stasera è quel che serve. Cerca spesso gli automatismi con Dossena e in un occasione cerca anche il tiro da fuori area. 6
Dossena: Si muove a fasi alterne, cerca di mettersi in mostra per dimostrare il suo valore ma la fretta è un arma che gli si ritorce contro nel momento topico della gara. 5,5
Gargano: Inesauribile, instancabile, corre come un matto recuperando palloni e smistando gioco a destra e sinistra. E' l'anima e il cuore di questa strana squadra. 7
Inler: Lo stiamo perdendo? O forse lo abbiamo già perso? E' il lontano giocatore degli scorsi anni, sbaglia palloni a ripetizione e la sua lucidità è pari a quella di una lumaca miope. Non va caro Gokan: datti una mossa. 4,5
Maggio: Almeno stasera ha corso bene sull'out destro. Questa volta ci mette anche il fisico in certe situazioni. La sua spinta serve a mettere apprensione all'arroccatissima difesa bianconera, peccato che non sfrutta una chiara occasione in area nel primo tempo. 6,5
Dzemaili: Si impegna nel ruolo di punta arretrata (o traquartista, ndr) ma non basta a questo Napoli, la sua tecnica gli concede qualche giocata ma gli manca sempre il passaggio giusto e soprattutto il momento giusto per colpire. 6
Pandev: Gli viene annullato un gol per fuorigioco (?), crea varie occasioni e solo un redivivo Antonioli gli nega la gioia del gol. Si sposta su tutto il fronte offensivo creando spazi per i suoi compagni che puntualmente non sfruttano. Riconfermatissimo 6,5
Cavani: Quando gioca negli ultimi 20 metri è il Cavani di sempre, ma quando vuol fare il Lavezzi che parte da lontano si perde. Cavani è Cavani solo se gioca faccia alla porta. Solo il legno e un salvataggio sulla linea di Comotto gli negano un gol meritatissimo. 6,5
 
Sostituzioni:
Hamsik: Più pimpante e intrapendente rispetto alle ultime apparizioni. Agisce prevalentemente sulla sinistra creando quella supeiorità numerica che tanto è mancata nel primo tempo. 6
Vargas: Il ragazzino sta prendendo confidenza con il nostro calcio e stasera si è visto. Il pesce non è più fuor d'acqua (almeno per il momento), buoni scatti e dribbling. Rischia pure di segnare con un colpo di testa nel pieno centro dell'area, ma stasera la fortuna non era dalla parte degli azzurri. 6
Zuniga: Stasera è il classico giocatore che fa innervosire chiunque. Fumoso quando cerca di superare l'uomo e irriverente quando c'è da mettere in mezzo qualche pallone decente. 5
 
Alenatore Mazzarri: Tutto sommato se la palla non vuole entrare lui che ci può fare? Su tutto si può discutere di questo Napoli tranne che dell'intensità e sulla voglia di vincere. Mazzarri le ha provate tutte cambiando uomini e schema durante tutta la gara. Ha tolto giustamente Dossena e Inler iniettando adrenalina alla squadra, ma stasera non c'era trippa per gatti. Di certo è inspiegabile che il Napoli inizi a giocare sempre con molto colpevole ritardo, regalando un tempo è più agli avversari. 6-
 
Gennaro Gambardella – Napolisoccer.NET

14 Commenti

  1. MAdonna che vergogna!!!! Presidenteeee Si nu ver mariuolo!!! Questo è il succo!!!!! Ho detto tutto…… Avanti scheicchi Via i Piadocchiosi e ladri come te!!! HAi fatto il tuo mo non servi più…VIAAAAAA

  2. Una bella partita da parte del napoli, primo tempo 0 ma nel secondo ho rivisto il nostro napoli..ultimamente ho visto parecchie critiche per mazzarri! Bah questo non lo capisco, secondo me è un bravissimo allenatore! Dovrebbe soltanto cambiare modulo in certe partite, soprattutto con le piccole che si chiudono in 11. Siamo vittimi sfortuna e sbagli arbitrali. Inler boh, ha perso fiducia non so! ma senza di lui siamo molto più veloci! Comunque sempre forza napoli!

  3. Odio la rubentus, il milan m… e l’inter m….
    Alla fine nei loro confronti, stranamente, gli arbitri non sbagliano mai.
    Ve lo ricordate banti ? E’ lo stesso che da tempo favorisce direttamente o indirettamente sempre il milan.
    Oggi il napoli, pur senza correre tanto, è riuscito comunque a meritare la vittoria che per tali ragioni e per un po’ di sfortuna non è arrivata.

  4. BASTAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!MA NON SI VERGOGNANO????????????
    Sono stufo di stare male per gente che non onora la maglia.Da oggi cerchero’ di non guardare piu’ le partite.Sono troppo schifato!!!

  5. Stavolta i giocatori ce l’hanno messa tutta, almeno nel secondo tempo. Non c’è niente da recriminare se non contro la jella e contro un arbitro inadeguato che ci ha negato i tre punti…. e contro Mazzarri che si si ostina con questo gioco sulle fasce, che può andare bene con le squadre che ti attaccano e lasciano gli spazi vuoti, ma non con le piccole che si ciudono in difesa a catenaccio. Soprattutto con due esterni come Dossena e Maggio che non sanno saltare l’uomo nello stretto. Meno male che Vargas sta prendendo confidenza e sta dimostrando la sua grande tecnica.

  6. Contro il Cesena , penultimo in classifica, non ci si può far fermare da un cattivo arbitraggio! Contro una squadra come il Cesena, e non voglio ricordare Siena, Bologna, ecc. bisogna segnare due tre gol. Abbiamo l’allenatore più pagato d’italia e perdiamo contro il Cesena? I conti non mi tornano. Anche questa volta Mazzarri ha trovato una buona scusa per giustificare la mancata vittoria.

  7. il napoli ha giocato e nel secondo tempo abbiamo segnato un goal regolare, preso un palo, antonioli ha fatto tre parate strepitose, non lo sò che cosa si poteva fare di più.

    il calcio è anche fortuna…. vuol dire che vinceremo coppa ITALIA e CHAMPIONS …….

    il tifoso NAPOLETANO quello VERO..si vede nei momenti di crisi… io dico fiero di essere napoletano e di tifare per il mio napoli… e sono contento su quanto hanno fatto il nostro presidente con allenatore e la squadra.
    forza NAPOLI

  8. Bella idea questa del duo Bigon-DeLa; attaccare l’arbitro dopo le fenomenali dichiarazioni che a gennaio compra solo chi ha sbagliato a giugno.
    Clown senza trucco, ma con tanto inganno. Si vergognino.
    Pensiamo a fare i 12 punti necessari alla salvezza perché mo’ cominciò ad avere paura….

  9. Mazzari non ha sbagliato nulla nei cambi…ma ha rotto il cazzo di dare sempre la colpa agli arbitri… A San Siro e a Siena gli arbitri ci hanno favorito, stasera no… Può capitare… Impariamo un po’ di educazione sportiva…

  10. Siamo messi bene … Aronica centrale per non far giocare Fernandez, giocatore della nazione argentina.

    Mah … mi sa che Mazzarri è un po’ fissato con i suoi pupilli.

  11. Le cose buone che si sono viste ieri sera sono state le buone prove di Vargas e Britos, significa che possiamo sperare bene per il futuro prossimo. Se poi gli arbitri ci tagliano le gambe è un altro discorso. Già ci avevano annullato gol regolari contro Lazio e Roma, a parte i rigori mancanti contro Fiorentina, Parma e Siena, l’espulsione ingiusta di Santana a Catania. Il secondo gol della Juve era irregolare. Questi mi vengono subito alla mente, non voglio andare nei particolari. Che dire di +. Non sono un piagnone per natura, ma qualcuno della società si doveva far sentire prima. L’importante è che la squadra c’è e l’ha dimostrato, perchè in Champions non arbitrano arbitri italiani. Per Angus in Siena Napoli sullo 0-0 un difensore del Siena ha preso la palla con la mano, a 2 metri dalla linea, non solo, con la stessa mano stava spingendo un calciatore del Napoli, il rigore era doppio.

  12. Daccordo che ieri sera l’arbitro ci ha danneggiato (ed è successo altre volte) ma la partita contro il Cesena andava regolata nel primo tempo.
    Comunque per farla breve finchè ci sarà l’nnovatore del calcio italiano, il Ferguson nostrano, l’inventore del bel calcio, alla guida del Napoli andremo sempre peggio. Spero di essere smentito categorcamente e sarò ben lieto di porgere le mie scuse a Mazzarri. Comunque ci credo poco.

  13. ma ci rendiamo conto…stiam parlando di arbitro , di sfortuna contro un cesena penultimo in classifica…ma di cosa caxxo parliamo….mica del real madrid….dovevam skiantarla sta squadra anche con 7 arbitri contro!!…dovevam schiantare siena , chievo , bologna , roma (a proposito le sta prendendo da tutti , mazzarri l’ha fatta sembrare il barça contro di noi), catania ma soprattutto quel ridicolo parma inn casa…adesso ci lamentiamo incolpando l’arbitro , la iella e ca**ate del genere…ma dai facciamo i seri!!!…diciamo piuttosto delle cagate fatte in campagna acquisti precampionato…13 acqusiti ridicoli ..53 mln letteralmente buttati nel cesso….e se a questo ci aggiungiamo la scarsezza del nostro allenatore..ecco il risultato finale…napoli da 7-8°posto , tra un po’ fuori dalla champions e chissà se riusciremo a fare almeno la finale di coppa italia…!! ***

LASCIA UN COMMENTO