Milan-Napoli di domenica prossima: i rossoneri chiedono il rinvio

8
74

avversariomilan0809Dopo il rinvio di Siena-Catania e Bologna-Fiorentina, c' è la proposta del Milan per rinviare Milan-Napoli.
Dopo l'ufficialità del rinvio a causa della neve delle partite di serie A in programma questa sera tra Siena e Catania e quella tra Bologna e Fiorentina, arriva anche la notizia che il Milan ha chiesto ufficialmente alla Lega di A il rinvio della gara contro il Napoli prevista come posticipo serale di domenica 5 febbraio. Ora si attende la decisione degli organi preposti e la successiva ufficializzazione poichè, considerata l'ondata di freddo e gelo prevista in Italia per i prossimi giorni, si prevede che la richiesta dei rossoneri possa essere accolta.
 
Di seguito riportiamo il testo della lettera scritta da Galliani e pubblicata sul sito ufficiale della società rossonera:
""Caro Presidente,
tutti i bollettini meteorologici per i prossimi giorni, e in particolare per il fine settimana, prevedono condizioni climatiche proibitive, quali non se ne vedevano da 27 anni: a Milano, neve e temperature fra gli 8 e i 10 gradi sotto lo zero.
In queste condizioni, credo fortemente che giocare una partita, quale Milan/Napoli in calendario per le 20,45 di domenica 5 febbraio, sia assai più che inopportuno.
Le condizioni davvero estreme che tutte le fonti prevedono, mi inducono pertanto a chiederti, anche in applicazione dell'art. 31, comma 2, dello Statuto-Regolamento della LNPA, di differire la partita predetta a data nella quale sia climaticamente possibile disputare una gara normale.
Confido che la mia richiesta sia accolta e, in tale attesa, grato dell'attenzione, ti saluto cordialmente.
Adriano Galliani
""
 
Giuseppe Chianese – Redazione NapoliSoccer.NET



8 Commenti

  1. rinviare le partite perchè si gioca di sera ???
    caro ZIO FESTER la rovina del calcio siete voi…… prima mettete le partite spezzatino, poi vi lamentate??
    perchè è corretto le gare alle 12.30 ???

    voi non avete rispetto per i tifosi …a voi i interessano solo i diritti televisivi….soldi soldi soldi….. vi farei giocare a voi dirigenti dopo 8 ore in una fonderia al caldo e poi a maniche corte vi farei fare una partita a meno 15 gradi…..

    il calcio è un altra cosa…voi lo avete distrutto…..quando dico voi vale per tutti.

  2. Caro amministratore GALLIANI, sarà mica che vi state un po preoccupado di giocare dopo 3 giorni da lazio milan di oggi???
    sarà che siccome la juve non ha giocato volete riposare anche voi?
    sarà che poi c’e’ la champions e volete salvare le energie visto che avete tanti vecchietti?
    caro galliani in russia, germania,austria,inghilterra giocare a -6 -8 è la prassi
    e si gioca e si corre senza che nessuno pianga quindi ritira questa lettera vergognosa e pensa a fare il dirigente di calcio non giocare a risiko!!!

  3. il rinvio sarebbe + che auspicabile visto che sono certo che le prendiamo alla grande in questo momento dal milan… inoltre credo sia anche giusto!
    ho letto che qualcuno pensa che il milan possa aver “paura” perchè gioca 3 giorni prima con la lazio… ma fatemi il piacere, semmai è il contrario…

  4. Invece ritengo che viste le previsioni meteorologiche sia stato giusto e sensato chiedere in anticipo un differimento della gara anziché far andare il Napoli e tutti i tifosi fino a San Siro per poi rispedirli indietro perchè il Gruppo operativo di sicurezza all’ultimo momento decide che non si può giocare (come avvenuto ieri sera a Parma).

  5. invece si deve giocare,hanno chiesto il rinvio perche’ oggi giocano con la lazio e tra 4 giorni c’e’ il napoli che e’ pericolosissimo,mentre la juve ospita il siena…questa e’ la verita e vedrete che la spuntera’ galliani .lui comanda tutto e’ il presidente della lega!!!

  6. certo che chiedere il rinvio a 5 gg dalla gara mi induce per forza di cose a pensar male…
    le teorie di @fabrizio non sono solo ipotesi mi sa’…
    credo che galliani stia tirando un po’ troppo la corda e in maniera troppo evidente!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here