Delio Rossi cambia in difesa?

0
31

Contro il Napoli possibile il rientro di Rozehnal al centro.

Sette partite, 10 reti al passivo, addirittura 9 subite in trasferta e sola una (contro il Lecce) all’Olimpico. La media-gol (quasi 1,5 a giornata) deve far riflettere e forse indurre l’allenatore a qualche aggiustamento tattico. Il faccia a faccia nello spogliatoio, alla ripresa degli allenamenti, è stato serrato e lungo per analizzare gli errori commessi a Bologna dove soprattutto il reparto difensivo ha mostrato limiti notevoli sui gol di Di Vaio. Visto l’andamento di questo scorcio di stagione, la difesa appare il reparto più debole della formazione, come era stato ipotizzato alla vigilia del torneo. Neanche l’arrivo di Carrizo è servito a renderlo competitivo. Nello scorso campionato, dopo 7 turni e con Muslera titolare, i gol al passivo erano 11, ma solo 8 quelli segnati contro i 15 di quest’anno. Insomma, il portiere argentino ancora non riesce a fornire quel contributo che tutti si aspettavano, a cominciare dal tecnico che l’ha fortemente voluto alla Lazio.
Un gol a Cagliari, 4 contro il Milan, uno a Torino e 3 a Bologna. Carrizo, fuori casa, non è mai riuscito a conservare intatta la porta. I crolli contro Milan e Bologna hanno riproposto le carenze di un reparto che non è stato potenziato. Portiere a parte, la difesa è rimasta uguale anche perché Lichtsteneir è più centrocampista che difensore. E lo stesso Radu, acquistato come centrale di sicuro avvenire, ha finito quasi sempre per giocare da esterno quando è stato impiegato. E la rinuncia a Stendardo, mandato in prestito al Lecce, è apparsa una scelta sbagliata. Forse il centrocampo non ha aiutato la difesa perché, in trasferta, quando la partita è più subita che imposta, non sempre assicura il necessario filtro. Ci sono stati errori dei singoli, ma pure quelli di squadra e proprio su questi che Rossi ha messo tutti davanti alla relatà.
Domenica, contro il Napoli, il tecnico cambierà qualcosa nel reparto arretrato: sicuramente uno dei centrali, che hanno steccato a Bologna, e probabilmente anche un esterno. Possibile che rientri titolare Rozehnal, con Radu candidato alla fascia sinistra. Ma in rampa di lancio c’è pure De Silvestri, che potrebbe giocare a destra, con Lichtsteiner a sinistra, come nella gara di coppa Italia contro il Benevento. La situazione potrà apparire più chiara solo nell’amichevole di domani quando Rossi dovrebbe mandare in campo una squadra molto vicina a quella che affronterà il Napoli. Intanto, ieri pomeriggio, ha provato qualche novità sia in difesa, che a centrocampo dove potrebbe esserci la conferma di Dabo, al posto di Brocchi, e il ritorno da titolare di Mauri. 

 Fonte: il messaggero.it

LASCIA UN COMMENTO