Calcio: morti 2 tifosi juventini

1
21

Un pullman di tifosi svizzeri diretti a Torino per assistere all’incontro di calcio Juventus-Real Madrid è uscito di strada sulla statale 27 del Gran San Bernardo che conduce ad Aosta, all’altezza di Etroubles. Secondo le forze dell’ordine, ci sono almeno due morti e decine di feriti. Il mezzo si è ribaltato e ha finito la sua corsa contro una casa. Molti feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni, sono stati portati all’ospedale di Aosta. Al momento non è ancora chiaro cos’abbia causato l’incidente. Il pullman carico di tifosi, quasi tutti italiani emigrati tifosi della Juventus, è uscito improvvisamente dalla sede stradale, schiantandosi contro una casa al lato della carreggiata. Secondo quanto riferito dai carabinieri, le vittime sarebbero gli autisti del bus. Stando ad alcuni testimoni, a provocare il violento schianto potrebbe essere stata l’eccessiva velocità di marcia del mezzo. "Già dalle prime curve in discesa ci siamo accorti che l’autista scendeva troppo veloce e che non aveva dimestichezza con le curve- ha raccontato un giovane tifoso juventino di Neuchatel che era a bordo del bus-. Ho avuto subito la sensazione che non fosse preparato per guidare un pullmane qualcuno sul bus gli aveva persino detto di fare attenzione". Prima dello schianto, secondo quanto si apprende, sul pullman c’era un clima di festa, tra canti e cori, in attesa di raggiungere lo stadio comunale di Torino per la partita di Champions League e il bus procedeva a velocità spedita. Alcuni abitanti di Etroubles hanno raccontato di aver visto sfrecciare il pullman lungo la statale 27 poco prima dell’urto. Dall’uscita del traforo del Gran San Bernardo fino ad Etroubles la strada è in discesa e ci sono alcune curve da affrontare.
 

Fonte: sportmediaset.it

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO