Mazzarri: “Bella gara. Il Napoli ha dimostrato di essere in forma”

4
66

mazzarri2-champions-2011-12

 

L'allenatore del Napoli Walter Mazzarri ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport di seguito sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Fa piacere aver fatto una grande gara con un bel primo tempo ed una squadra in forma. L'Inter ha grandi valori ed è in un momento felicissimo. Erano forti di questa sicurezza di tanti risultati utili e questo la dice lunga sull'importanza del risultato di stasera. Siena? Ho rivisto quella partita e faccio i complimenti a Sannino che sta facendo giocare molto bene la sua squadra. Io però devo analizzare la gara della mia squadra e devo dire che abbiamo giocato bene e non posso lamentarmi. mancano gli episodi favorevoli dell'anno scorso ma stiamo facendo comunque bene. Stasera abbiamo giocato bene e la difesa ha retto contro l'Inter a differenza di altre partite dove dopo aver creato varie occasioni e non averle concretizzate subiamo un gol alla prima azione contro. Per questo la squadra non è tranquilla e si è visto anche stasera ma per fortuna alla fine abbiamo portato il risultato in fondo meritatamente. Le sostituzioni? E' normale che avvengano ed i ragazzi devono capire che ciò deve essere la norma ci sono vari giocatori che meritano di giocare ed è giusto che tutti vengano alternati, questa è la forza delle grandi squadre. il Napoli deve ancora abituarsi a pensare così questo è quello che dobbiamo fare ed i giocatori devono capire che in una squadra di grosso livello devono esserci più giocatori di livello. Inler? Niente da dire lui è bravo e non mi posso lamentare. Lui ha giocato bene ma se fa un errore il pubblico mugugna. Io sono molto chiaro con la gente, i giocatori vanno sempre incitati ma la differenza di giocare in una grande piazza è che bisogna saper accettare anche questo. Per quanto mi riguarda sia io che il mio staff incitiamo sempre i giocatori, di più se vengono criticati, è normale che ciò avvenga  è capitato anche a Dzemaili ed altri. Il campo non è in buona condizione e la nostra squadra è penalizzata così come sono penalizzati i giocatori più tecnici come Inler che dovendo fare due tocchi per controllare il pallone vengono recuperati. Non bisogna pensae agli impegni con Siena e Chelsea ma a quello con il Genoa. Non credo che essere favoriti contro il Siena significhi vincere ed andare in finale. Dico solo che l'Inter stasera era favorita ma noi abbiamo superato il turno. Il Siena gioca bene e noi dovremmo impegnarci al massimo".
 
Redazione Napolisoccer.NET

 

Condividi
Articolo precedenteRanieri (Inter): “Il Napoli ha giocato bene ma noi poco precisi sotto porta”
Prossimo articoloRanocchia (Inter): “Il rigore poteva cambiare la gara”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


4 Commenti

  1. Io dico GRAZIE solo ai giocatori, al Big President e ai tifosi che fanno bene a farsi sentire nel bene e nel male. Mazzarr,i ormai stai luntan’ da st’ cor’.

  2. Io sono sempre più convinto che le stronzate dette dopo Siena era una sua strategia per proteggere i giocatori da violente critiche attirando tutta la rabbia di noi tifosi su di lui(il presidente ne è a conoscenza perciò non ha detto nulla in risposta al discorso e merd che ha fatto Mazzarri). Sarà pure antipatico lamentoso e scorbutico ma fino a quando i giocatori lo seguono e lui non si intestardisce con il 3-5-2 (vedi ieri il Napoli con una tattica diversa come ha giocato a lunghi tratti un calcio più fluido) a me sta bene così!!!!! Poi se si trova un sostituto all’altezza della piazza di Napoli ben venga, ma sinceramente allenatori in questo momento liberi da poter sostituire Mazzarri subito non ne vedo!!!!

  3. Il modulo di Mazzarri non mi è mai piaciuto, può risultare efficace solo nel gioco di rimessa, ma quando incontriamo squadre che si chiudono il gioco sulle fasce non funziona perché Maggio e Dossena sono adatti solo negli spazi e non nello stretto,per il modulo di Mazzarri occorrerebbero 2 Abate. Io prenderei Guidolin unallenatore molto sottovalutato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here