De Laurentiis: “Grande protagonista Cavani, grande protagonista il Napoli “

4
81

delaurentis-luglio-2011-2

 

Il presidente De Laurentiis ha commentato la vittoria del Napoli ai microfoni di Rai 1 come di seguito sintetizzato da Napolisoccer.NET: "Grande protagonista Cavani, grande protagonista il Napoli che ha giocato molto bene e ci ha riconfortato. Nel calcio ci si eccita e ci si deprime molto facilmente, basta una vittoria o una sconfitta per cambiare idea. Oggi vincendo abbiamo dimostrato che la squadra c'è ed è viva e con le qualità che tutti sappiamo. Sono un uomo coerente ed ho sempre ringraziato Mazzarri per il suo impegno e per la sua bravura. Mazzarri fa un gioco particolare, che diverte e quindi le sue squadre non giocano al risparmio, ciò può comportare dei cali. Ranieri è stato bravo a portare a casa 10 vittorie ed a far salire di nuovo tra le prime l'Inter, ma noi stasera siamo riusciti ad interrompere questa serie favorevole di risultati. Noi stiamo trovando difficoltà con le piccole forse, come dico sempre, bisognerebbe giocare un campionato a 12 ma io ai ragazzi lo dico che devono impegnarsi sempre mentre a volte mi sembra che non giochino con la necessaria volgia. Semifinale con il Siena? Si e questo mi preoccupa non vorrei che i nostri ragazzi non affrontino bene l'incontro pensando che sia facile. Inler? Ottimo giocatore vedrete il prossimo anno cosa saprà fare. Un giocatore come lui è normale che paghi il salto dall'Udinese al Napoli ma sicuramente saprà trovare il ritmo giusto. Io sono uno che ha poca pazienza ma in questi anni ho fatto un pò di esperienza e se io ho capito come ragionare chiedo a tutti di fare lo stesso. Le scelte dell'allenatore sono dettate da vari motivi e credo che sia giusto che il tecnico li scelga anche in base a quanto fanno in campo, non penso che uno sia titolare e l'altro no, chi sta meglio e merita gioca e credo che questo avvenga. Chelsea? Quella è la partita che aspetto, sarà un impegno serio che ci darà il senso della stagione".
 
Redazione Napolisoccer.NET
 
 

 

Condividi
Articolo precedenteCavani: “Era importante vincere e abbiamo ottenuto la vittoria”
Prossimo articoloRanieri (Inter): “Il Napoli ha giocato bene ma noi poco precisi sotto porta”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here