Denis: “Napoli mi hai stregato”

3
135

Gustavo German Denis è intervenuto oggi nel corso di Marte Sport Live su Radio Marte Stero, ecco le sue dichiarazioni: "In questo momento sono a Capri dove sto trascorrendo una giornata con la mia famiglia. E’ inutile dire che qui a Napoli mi trovo benissimo, sia io che la mia famiglia non potevamo desiderare di meglio. Siamo una squadra ben assemblata, dove tutti aiutano tutti. Non ci sono rivalità negative fra di noi. Sapevo che la gente qui è molto passionale, sia i napoletani che gli argentini hanno piu o meno la stessa passione per il calcio. Napoli rappresenta per me una rivincita importante. Dopo Cesena infatti sono cresciuto e maturato. Sabato sera ci tenevo anche io a giocare da titolare, ma sapevo che per Marcelo quella gara aveva un sapore particolare. Lui è stato 8 anni alla Juve e voleva dimostrare quanto valeva. Io devo solo lavorare sodo per cercare di fare almeno 10 gol quest’anno, poi sarà il mister a decidere chi andrà in campo. Io e Zalayeta siamo amici. Per Marcelo era troppo importante quella partita e l’allenatore secondo me ha fatto bene a farlo giocare. Ho sentito i tifosi urlare il mio nome nel secondo tempo e li ringrazio. I miei obbiettivi? Mi piacerebbe arrivare in doppia cifra nella classifica marcatori, anche se so perfettamente che non sarà facile".
Gennaro Gambardella



3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here