Game Over – Iacobelli: “Napoli lento, macchinoso e senza idee”

5
81

gameover

Appuntamento con "GAME OVER", la rubrica settimanale di approfondimento e di analisi curata da mister Agostino Iacobelli per Napolisoccer.NET.
Quando contro il Palermo esaltai la condizione fisica degli azzurri forse mi sono sbilanciato troppo. Il Napoli visto ieri sera sembrava una lontana parente della squadra ammirata al Barbera. Squadra lenta, macchinosa, giocatori chiave senza idee né grinta. Maggio è incappato in una delle serate più brutte dell' anno; l'Inler dell'inizio campionato sembra un ricordo, Hamsik ieri sera è sembrato un fantasma, tanto per citarne qualcuno. L' unico a salvarsi nel pareggio col Bologna è stato Pandev, il più criticato ad inizio campionato.
Certo le parole di Mazzarri sono veritiere. Il Bologna è venuto al San Paolo con l'obiettivo di difendersi. Lo ha fatto anche a Torino con la Juve, ma Conte a fine partita non si è lamentato dell'atteggiamento dell'avversario, anzi, ha fatto mea culpa sottolineando gli errori commessi dalla squadra. Lo stesso ha fatto Allegri proprio dopo la partita contro il Bologna.
Credo che se gli avversari lasciano pochi spazi deve essere l'allenatore a trovare delle soluzioni alternative. Certo, l'assenza di Lavezzi è un macigno per questo Napoli, ma se ogni volta che manca il Pocho i partenopei devono faticare così tanto vuol dire che manca qualcosa. E' normale che una squadra di bassa classifica venga a difendersi al San Paolo, ma le grandi compagini si vedono proprio in queste partite.
A parer mio, poi, il rigore di ieri sera non era poi così netto (a proposito non è strano che mandino ad arbitrare il Bologna un arbitro di Cesena?).
Purtroppo adesso l'Inter ci ha già dato quattro punti di distanza e questo Napoli non sembra in grado di poter competere con i ragazzi di Ranieri. Peccato che il quinto posto dei nerazzurri sia l'ultimo buono per entrare in Europa League. A questo punto vincere la Coppa Italia non è più un'alternativa per giocarsi un piazzamento in Europa, ma l'unica soluzione.
 
Agostino Iacobelli per Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteHamsik: “Mi dispiace tanto di non aver segnato”
Prossimo articoloGli squalificati: Gazzi e Rossettini del Siena saltano il Napoli
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


5 Commenti

  1. Caro Jacobelli hai fatto come sempre un’analisi esatta;giocatori chiave senza idee ne quella che piu’ conta la grinta hai dimenticato pero’ di dire, che CAMPAGNARO ormai e un PERICOLO x la nostra porta e che DE SANCTIS prende gol a nn finire nella sua AREA perche’nn esce mai,x quanto riguarda l’allenatore;ma quando si decidono a MANDARLO VIA QUESTO PIAGNONE?nn capisce niente di TATTICA e nn sa MOTIVARE,e vedere la SQUADRA fare queste PRESTAZIONI e IRRITANTE,DOBBIAMO FARE una PETIZIONE x MANDARLO VIA?.

  2. Concordo al 100% ! Non voglio buttare la croce solo addosso a Mazzarri …perchè se Hamsik non sprecava la grandissima occasione che gli era capitata sono sicuro che staremmo commentando una partita diversa però sarebbe il caso di ovviare all’atteggiamento tattico degli avversari che vengono al S.paolo con qualche idea diversa .Non possiamo parlare sempre di episodi sfortunati : nessuno ti regala punti !

  3. BLUEHEART il mister IACOBELLI dice cs giuste xche’ nn puoi pretendere che il Bologna venga a Napoli e gioca con tre punte sta a te allenatore trovare i rimedi contro squadre chiuse e poi BASTAPIANGERE sempre

  4. Purtroppo la stagione non sta andando al massimo in camponato…Certo con la Champions abbiamo fatto un bel gruzzoletto…Però con 4-5 punti in più ( quelli buttati via con Chievo, Juventus, Bologna ecc.) ci stavamo anche giocando un posto Chempions…e invece… Dobbiamo vincere la coppa Italia…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here