Calcio: Mancini, a Roma per vincere

0
35

E’ appena rientrato dal Brasile dal doppio impegno con la Selecao verdeoro, ancora due giorni e Amantino Mancini scendera’ in campo per giocare un’altra grande partita. Un match speciale per lui che ha vestito la maglia giallorossa per 5 anni, poi ha scelto l’Inter e domenica sera gli tocchera’ scendere in campo da avversario all’Olimpico. Mancini ci arriva in un momento felice per lui. "Il mio stato d’animo e’ ottimo", ha rivelato ai microfoni di Sky Sport24, "sono molto contento, l’Inter e’ prima in classifica, siamo una grande squadra che domenica affrontera’ un’altra grande come la Roma. Conosco bene quella piazza e spero di fare una bella partita all’Olimpico". Il brasiliano sa benissimo che per lui non ci saranno applausi. "Rivedro’ amici ed ex compagni, ricevero sicuramente fischi, ma fanno parte del gioco -ha spiegato- l’importante e’ mantenere la tranquillita’ e dimostrare il nostro valore. Per noi la Roma e’ una rivale diretta per lo scudetto, una squadra che punta al titolo, vincere li’ sarebbe molto importante". In campo dovrebbe esserci anche Francesco Totti che con Mancini non ha avuto rapporti sempre facili. "Sono contento che sia tornato dopo un infortunio importante, ma io devo pensare all’Inter e di andare a Roma per vincere". Mancini ha concluso parlando di Mario Balotelli, star dell’under 21 azzurra e pedina importante anche per l’Inter. "E’ un giocatore che in futuro diventera’ grandissimo: e’ forte, un giovane sta facendo molto bene e gli faccio i migliori auguri per la carriera".

fonte:agi

LASCIA UN COMMENTO