Motogp: Edwards primo nelle libere

0
92

Colin Edwards e’ stato il piu’ veloce di giornata dopo le due sessioni di libere del venerdi’ in Malesia, sulla pista di sepang, nel penultimo appuntamento della stagione. L’americano, con il tempo di 2’02"667 ottenuto con la sua Yamaha, ha letteralmente strappato la leadership a Shinya Nakano (San Carlo Honda Gresini Team) che aveva dominato la seconda sessione fino agli ultimissimi secondi. A superarlo non e’ stato solo Edwards ma anche i principali protagonisti della stagione, il pilota del Fiat Yamaha Team neo campione del mondo Valentino Rossi (2’02"693) e l’ex campione del mondo Casey Stoner (2’02"970) con la Ducati. Centosettantuno millesimi il distacco del dottore. Nel corso della seconda sessione odierna una leggera pioggia ha bagnato il circuito di Sepang e potra’ essere cosi anche nelle prossime due giornate viste le imprevedibilita’ delle condizioni atmosferiche di queste parti. Quinto e sesto tempo per due spagnoli Jorge Lorenzo (Yamaha) e Dani Pedrosa (Honda). Bene anche i nostri Loris Capirossi (Suzuki) e Andrea Dovizioso (JiR Scot Team). Valentino Rossi con uno splendido ultimo giro aveva invece realizzato il miglior tempo nella prima sessione, unico a scendere sotto i 2’03. Il compagno Jorge Lorenzo aveva chiuso alle sue spalle. Nella classe 250 Marco Simoncelli (Gilera) che potrebbe laurerasi campione del mondo gia’ domenica ha chiuso le prime qualifiche in prima fila ma in quarta posizione con il tempo di 2’07"359. Ha fatto meglio di lui il suo rivale dell’Aprilia Alvaro Bautista che ha girato in 2’07"073 chiudendo secondo. Tra i due il terzo tempo lo ha fatto segnare il finlandese Mika Kallio con la Ktm (2’07"11). In pole provvisoria c’e’ un’altra ktm quella condotta dal giapponese Hiroshi Aoyama. Nella classe 125, dove il titolo e’ stato gia’ assegnato in Australia a Mike Di Meglio, Gabor Talmacsi (Bancaja Aspar) e Andrea Iannone (I.C.Team) si sono sfidati per tutta la sessione di qualifica e alla fine a centrare la pole provvisoria e’ stato l’italiano girando in 2’14"676 a poco piu’ di due minuti dalla fine. Unico pilota a scendere sotto i 2’15, Iannone ha preceduto proprio il Campione del Mondo in carica Talmacsi, mentre Danny Webb (Degraaf Grand Prix) e Pol Espargaro (Belson Derbi) hanno completato l’ipotetica prima fila. Fuori dalle prime due file provvisorie sia il Campione del Mondo Mike di Meglio (Ajo Motorsport) che il secondo in classifica generale Stefan Bradl (Grizzly Gas Kiefer). Uniche cadute della sessione quella del francese Chesaux del Team WTR San Marino e quella di Esteve Rabat su Repsol KTM.

Fonte:AGI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here