Dal 19 febbraio inizia la prevendita per Napoli-Inter

0
84

A partire da martedì 19 febbraio alle ore 16 inizia la prevendita per Napoli-Inter, posticipo della settima giornata di ritorno di domenica 2 marzo (ore 20.30). I tagliandi potranno essere acquistati presso tutte le ricevitorie autorizzate Lottomatica e i Punti Plus e presso il botteghino 1 dello Stadio San Paolo in orario di ufficio (ore 9/13 e 15/19). La campagna "risparmio la fila" terminerà sabato 1 marzo alle 19.00. Si ricorda che per motivi di ordine pubblico i botteghini chiuderanno il giorno della gara 3 ore prima del fischio d’inizio.

Potranno accedere alla Tribuna riservata ai diversamente abili solo le persone che sul proprio decreto di invalidità hanno contrassegnato i punti 5 e 6. Le richieste di accredito, correlate da decreto di invalidità, dovranno pervenire entro 2 giorni prima della gara al fax: 081.6107311. I richiedenti dovranno, telefonando allo stesso numero, informarsi della venuta accettazione di accredito.

I diversamente abili che non necessitano di carrozzina potranno acquistare il biglietto ridotto di qualsiasi settore presso tutte le rivendite autorizzate e punti speciali esibendo il decreto di invalidità al 100%.

 

SETTORE PREZZO PREVENDITA
Tribuna Posillipo Euro 89 + Euro 1
Tribuna Nisida Euro 39 + Euro 1
Distinti Euro 34 + Euro 1
Curve Euro 24.50 + Euro 0,50

 

Questi i prezzi ridotti (donne, under 16 e diversamente abili):

SETTORE PREZZO PREVENDITA
Tribuna Posillipo Euro 49 + Euro 1
Tribuna Nisida Euro 29 + Euro 1
Dustinti Euro 24 + Euro 1
Curve Euro 19.50 + Euro 0,50

 

A partire dalle ore 19.00 di sabato 1 marzo terminerà la campagna "risparmio la fila" ed i prezzi saranno così applicati:

SETTORE PREZZO PREVENDITA
Tribuna Posillipo Euro 99 + Euro 1
Tribuna Nisida Euro 44 + Euro 1
Distinti Euro 39 + Euro 1
Curve Euro 29.50 + Euro 0,50

 

Ridotto Tribuna Posillipo: Euro 59 + Euro 1 di prevendita
Ridotto Tribuna Nisida: Euro 34+Euro 1 di prevendita

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: sscnapoli.it)

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Seedorf “Temo che per Ronaldo possa essere la fine”
Prossimo articoloAbate: “Reja per me è come un padre”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here