Calcio: A Lecce apologia fascismo, denunciato

1
14

Un brindisino di 25 anni e’ stato prelevato dallo stadio di Lecce nel corso di Italia-Montenegro e denunciato per apologia di fascismo. Ad individuare il comportamento del giovane, che faceva il saluto romano durante l’esecuzione dell’inno nazionale, sono stati Ucigos e Digos. L’operazione si aggiunge ai due fermi (e non uno come detto in precedenza) effettuati prima della partita nei confronti di altrettante persone che avevano tentato di entrare allo stadio benche’ colpite da Daspo.

 

Ansa

Condividi
Articolo precedenteCalcio: Mondiali 2010, Brasile-Colombia 0-0
Prossimo articoloCalcio: Lippi eguaglia Pozzo, 30 gare utili
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

1 COMMENTO

  1. Stiamo per creare un buco nero artificiale al CERN di Ginevra e c’è ancora chi è impregnato di vecchiume ideologico sia esso fascista o comunista! A questi tipi manca solo la coda!

LASCIA UN COMMENTO