Anellucci (procuratore): “A Palermo è stata una grandissima prova di forza del Napoli”

0
16

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Claudio Anellucci, procuratore di Edinson Cavani che in un'intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Ieri è successa una cosa bella al Napoli. Non ho capito qualche fischio ma va bene così. A parte il gol di Cavani è stato bello vedere la squadra azzurra dominare il gioco. Quando ho saputo dell’arrivo di Pandev ero molto felice sia per il Napoli che per il ragazzo. Ho sempre ammirato Goran come persona, ha avuto problemi fisici ma per me è un grande giocatore. Mazzarri sta sfruttando al meglio le caratteristiche di Pandev. Il Napoli sta acquisendo una forma importante, sta facendo bene nelle partite che contano e sono sicuro che in poco tempo arriverà molto vicino alla vetta della classifica del campionato. Oltre al gol segnato da Edi a Palermo mi è piaciuta la prestazione di tutta la squadra azzurra. Inler ha fatto benissimo, è stato fantastico. Un momento negativo fa parte della vita di ogni calciatore ma non è mai mancata in Cavani l’abnegazione, la voglia e la forza di stare in campo. Complessivamente tra la scorsa stagione e quella di quest’anno Cavani ha segnato circa cinquanta gol, e non penso che sia solo questione di fortuna. L’importante è aver dimostrato che in un anno e mezzo Cavani a Napoli ha segnato molti gol, nonostante i periodi in cui non era la top della condizione fisica”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET – (foto tratta da internet)

 

 

LASCIA UN COMMENTO