Moggi: “Il Napoli darà filo da torcere ad una Juve con grandi assenti”

0
104

”Azzurri favoriti anche senza le due Curve”
“Nonostante le assenze i bianconeri hanno nel Dna la mentalità vincente: non bisogna sottovalutarli”

L’ex direttore generale di Napoli e Juventus, Luciano Moggi, intervenendo a “Radio Goal”, sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Napoli-Juventus è la mia partita: gli azzurri hanno dimostrato di avere grande valore, i bianconeri devono riprendersi. Il Napoli al San Paolo darà certamente filo da torcere ad un avversario con grandi assenti e credo che sabato sera possa vincere. Alla squadra però consiglio di non sottovalutare mai la Juve, che nonostante le assenze non molla mai ed ha la mentalità vincente e soprattutto non si dà mai per vinto. La Juve ha nel Dna la forza per combattere: il Napoli deve correre e lottare per novanta minuti. Il 3-0 in Coppa Uefa? Sensazionale, quella gara non era per malati di cuore: al gol di Renica ai supplementari venne giù lo stadio, fu una partita indimenticabile. I fatti di Sofia? Assolutamente deplorevoli, mi è dispiaciuto molto assistere ad episodi del genere. La Nazionale? Me l’immaginavo così, senza infamia e senza lode, ma è anche normale perché Lippi, dopo aver perso alcuni campioni per strada, deve ora trovare i ricambi giusti per il Mondiale 2010 e tra l’altro potrebbe anche non esserci più Fabio Cannavaro. Non si può pretendere, ad ogni modo, il gran gioco immediatamente. Nelle sfide di qualificazione Marcello avrà la possibilità di trovare la ricetta per il bel gioco, ma giustamente prima deve ottenere i risultati. Mai aspettarsene però di eclatanti perché la Nazionale di ora non ne potrà fare”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here