Calcio: Tifoso perde tre dita per l’eslposione di un petardo. Denunciato.

0
56

Nonostante abbia perso tre dita di una mano per l’esplosione di un petardo che aveva acceso in segno di gioia per un gol fatto dalla sua squadra, un uomo di Pacentro (L’Aquila), A.P., e’ stato denunciato dalla polizia per i reati di lancio di artifici pirotecnici in occasione di competizione agonistica e lesioni aggravate. Sono comunque in corso ulteriori accertamenti che non escludono l’emissione di provvedimenti volti a vietare l’accesso alle manifestazioni di carattere sportivo per il periodo previsto dalla vigente normativa (da 1 a 5 anni). L’episodio e’ accaduto ieri durante la partita San Nicola-Sulmona-Castel di Sangro. Dopo il gol della sua squadra l”uomo ha cercato di lanciare il petardo ma gli e’ scoppiato in mano. Ora e’ ricoverato nel centro specializzato San Camillo Forlanini di Roma. In occasione dell’esplosione del petardo sono rimasti coinvolti altri 4 tifosi giudicati guaribili con prognosi tra i 2 e 3 giorni.
Fonte: AGI



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here