Il Chelsea crolla in casa, battuto per 3-1 dall’Aston Villa

0
44

chelsea_logo

 

La squadra di Villas-Boas crolla in casa, subendo prima la rimonta e poi la definitiva sconfitta da parte dell'Aston Villa, che si aggiudica la gara con un rotondo 1-3. La prossima avversaria del Napoli in Champions League quindi chiude il 2011 con l'ennesima sconfitta a Stamford Bridge, che di certo non farà sorridere Abramovich. A segnare il gol dei blues è stato l'ivoriano Didier Drogba su calcio di rigore, festeggiato dai suoi tifosi ma ormai dato per partente. I gol dell'Aston Villa sono, invece, stati siglati da Ireland nel primo tempo e da Petrov e da Bent nella ripresa. Al fischio finale la squadra di casa ha subito una forte contestazione da parte dei propri supporters che hanno fischiato sonoramente i loro beniamini.
 
Redazione Napolisoccer.NET

 

Condividi
Articolo precedentePeccato per Vargas ma il pallone d’oro sudamericano lo vince Neymar
Prossimo articoloNapoli: nel pomeriggio primo allenamento del 2012
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here