Improta (ex Napoli): “Questo Napoli può battare anche il Chelsea”

0
14

improta-gianni_0

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il “baronetto di Posillipo”, Gianni Improta che in un'intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Ieri sono stato rapinato. Questo per dire che i calciatori non sono stati presi di mira. Questi eventi possono capitare a tutti ed in tutto il mondo, soprattutto nelle grandi metropoli.
La vittoria contro il Manchester City è stata quella più importante per Mazzarri. È vero che il Napoli adesso è entrato nella storia ma bisogna continuare questa avventura in Europa. Inler? Darei a lui la sufficienza perché sta dimostrando il suo valore. Quel gol a Villarreal è stato troppo importante.
Pandev? Sono soddisfatto del suo rendimento. Non appena ha recuperato la giusto condizione fisica, ha cominciato a dimostrare il suo valore. Pandev è un calciatore che per rendere al massimo deve giocare. Impiegarlo sporadicamente serve a poco, ma penso possa essere il valore aggiunto nell’attacco del Napoli”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO