Un Napoli ridicolo si inchina ad una Roma baciata dalla fortuna

32
56

pagelle_11-12

 

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Roma 1-3
 
De Sanctis: Assieme ad Aronica sembrano Stanlio ed Olio in versione natalizia. Gli arrivano palloni da tutte le parti e lui non li vede proprio. 5 – Per l'intervista rilasciata e per le risposte date all'ottusità di chi vuole dipingere Napoli con il solito stereotipo di città violenta merita un sacrosanto 10 (che darei anche a Panucci, che testimonia del furto subito a Roma per far capire a chi non vuol capire che il momento negativo spinge i criminali ad essere più "avidi").

 

 

 
Campagnaro: passa e spassa sotto a stu balcone… gli cantava Lamela. Lui guardava. Continuava a guardare anche quando Osvaldo gli ha intonato il motivetto. 4,5
 
Cannavaro
: Totti è lo specchietto per le allodole.. ops no, per Cannavaro. Lui non lo capisce e Mazzarri non è in grado di farglielo capire. 5
 
Aronica
: dalle sue parti si passa come il coltello nel burro, lento, prevedibile e poco concentrato. Un crollo verticale. In occasione del primo gol assieme a De Sanctis manda in onda il revival di Stanlio ed Olio. 4,5
 
Maggio
: si beve il suo avversario ogni volta che lo punta ma spreca tutto non riuscendo mai a capitalizzare sia nelle conclusioni che negli assist. 5,5
 
Gargano
: trotterella in mezzo al campo ma il pallone lo vede poco. Si inventa degli assist (che dovrebbe fare Inler). 6-
 
Inler
: continua ad essere un centrocampista lento ed impacciato. Ha poche idee e molto confuse. Non riesce mai a proporsi ai compagni nè a dare il via a quella che possa chiamarsi azione degna di nota. 4,5
 
Zuniga
: dimostra di poter superare il suo avversario quando e come vuole ma si crogiola in questa sua manifesta superiorità ed alla fine spreca quello che fa crossando assiduamente nelle mani del portiere. Un solo cross fa bene ed Hamsik pensa bene di sprecarlo malamente. 6-
 
Hamsik
: sbaglia incredibilmente un gol che bastava guardare il pallone per metterlo dentro. L'errore pesa come un macigno sulla partita e sulla sua prestazione, che risulta condizionata dallo sbaglio. Messo a centrocampo riesce a dettare tempi e passaggi ai compagni. 6
 
Cavani
: è un ectoplasma travestito da Cavani quello visto in campo al San Paolo stasera. Addirittura neanche riesce ad aiutare i compagni nella fase difensiva. Vista la bassa consistenza della difesa avversaria era riuscito anche a mettere la palla in rete ma l'arbitro (almeno un paio di gravi errori da contestargli) pensa bene di annullarlo. Qualcosa non quadra, nello spogliatoio in primis, e la scarsa vena del matador potrebbe essere dovuta anche a questo. 4
 
Lavezzi
: qualcuno si aspettava il solito cartellino pre natalizio… invece si è infortunato: cambia lo strumento ma la musica è sempre la stessa. Dopo l'amara battutaccia (si è procurato uno stiramento e non ci voleva) bisogna anche riconoscere che in attacco è stato l'unico a cercare di giocarsi la partita ma predicava nel buio del San Paolo illuminato. Un palo incredibile e tante serpentine, quando è stato in campo ha sudato più e meglio degli altri. 6,5
 
SOSTITUTI
 
Pande
v: ficcante e volenteroso nelle iniziative. 6
 
Mascara
: non riesce ad entrare nel vivo della partita. 5
 
Dossena
: sa che il suo mestiere è quello di arrivare sul fondo e crossare al centro nella maniera più veloce e precisa possibile. 6-
 
 
Allenatore Mazzarri: sono così tante le domande e le critiche che ci sarebbe bisogno di uno spazio 10 volte superiore. Con la sconfitta di stasera il Napoli ha gettato alle ortiche il campionato. Ora come ora solo un miracolo potrebbe consentire agli azzurri di qualificarsi nuovamente per la champions, perchè allo scudetto personalmente non ci avevo mai creduto. I giocatori azzurri sbagliano completamente l'approccio alla partita, eppure aveva avuto l'intera settimana per prepararli: speriamo che da stasera in poi ci esenti dalla favola della stanchezza dovuta a troppi impegni (ora sarebbe il colmo che la scusante sia la mancanza dell'impegno ogni tre giorni). Quello di stasera è stato un Napoli aberrante che è caduto contro la più scarsa delle cosiddette grandi. Neanche si può dire che la Roma abbia fatto le barricate perchè non è neanche in grado di farle vista la facilità con la quale gli azzurri, quando si ricordavano di come si gioca al calcio, arrivavano sottoporta. Errori grossolani, giocatori distratti e molli mancanza di spirito di sacrificio questo è quanto hanno messo in campo i partenopei. Quella di stasera è stata una sconfitta vergognosa che dovrà pesare sulla coscienza del tecnico e su quella dei giocatori: la maglia va onorata sempre e comunque, farlo solo quando la vetrina è importante non è ammissibile. I tifosi hanno onorato la maglia anche in serie C1! Comunque quando non è giornata si vede fin dalla prima giocata… stasera era chiaro fin dall'uscita degli spogliatoi, solo Mazzarri non se n'è accorto e continua a parlare di episodi sfortunati senza rendersi conto della classifica deficitaria e dei tanti gol subiti. 4
 
 
Presidente De Laurentis (mi concedo questa menzione): Caro presidente "stracazzuto", la ringraziamo per quanto ha saputo fare e per quanto fa per il nostro Napoli ma purtroppo se si continuano a comprare giocatori come Mascara, Donadel, Santana, Chavez, Fernandez, Dzemaili e Fideleff – professionisti seri ma non campioni – non si va da nessuna parte (e non cito quelli arrivati lo scorso anno e già sbolognati). In due anni si sono già perse 3 opportunità per rinforzare una rosa dall'ossatura già fatta (da Marino) vediamo di non perdere anche la prossima finestra di calciomercato prendendo scartine per far numero o favori (che qualcuno – di cui riporto unicamente il pensiero – definisce marchette). Mi permetto di far presente che solo le prime 3 classificate in campionato giocheranno la champions il prossimo anno ed attualmente il Napoli è fuori dai giochi e dall'Europa. Ben vengano i giovani talenti ma ora vogliamo anche quelli che sono considerati campioni col bollino blu in modo da mettere nelle retrovie quei "titolarissimi" che hanno raggiunto già il massimo delle loro prestazioni sportive. Godere dei successi europei è poca cosa se ciò resta uno sporadico passaggio, sperando che questo assunto sia per lei già una consapevole certezza.
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET

Condividi
Articolo precedenteMazzarri: “Gara stregata dal primo all’ultimo minuto”
Prossimo articoloDe Sanctis: “Stiamo perdendo la solidità difensiva, dobbiamo migliorare”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

32 Commenti

  1. Carissimo, il problema è solo Mazzarri! i calciatori sono condizionati dalla sua confusione mentale. Uno che parla sempre di sfortuna vi sembra una persona seria? Si agita attorno alla panchina e innervosisce tutta la squadra che così ha paura di sbagliare e perdere. E infatti…

  2. napoli è ormai solo lavezzi…(peccato che non sappia tirare), uscito lui..si è spenta la luce.. Cavani quasi svogliato e secondo me che non va d’accordo con Lavezzi…e difesa da squadra che lotta x la b…in piu compriamo un VARGAS..OTTIMO GIOCATORE ma un doppione di LAVEZZI, INVECE CHE COMPRARE UNA PRIMA PUNTA DEGNA E TRE GRANDI DIFENSORI..STASERA SONO NAUSEATO DA DE LAURENTIS..BIGON ED ANCHE MAZZARRI CHE ORAMAI ACCAMPA SOLO SCUSE!

  3. Scusate,ma che fine ha fatto CAVANI il Matador? e Aronica non e’ ora di lasciarlo riposare e’ cotto e fa un sacco di papere speriamo in bene ma siamo 10 punti in meno della Juve!!! guaglioo…

  4. Nauseante! Quando andava bene e ste cose le dicevamo Cavanigol, Salsero, Gus io etc.. eravamo pseudotifosi, oggi tutti a sparare su tutto….vergognatevi! É ora il momento di stringersi intorno alla squadra e sostenerla, il campionato è andato, aiutiamo DeTirchionis a ragionare.

  5. Ragazzi e pensate un po’ a come mi sento io che vivo a Roma… 🙁
    Mi vergogno dei miei calciatori quando fanno queste prestazioni del c…
    E cmq. ribadisco anch’io per l’ennesima volta in 2 anni che bisogna acquistare campioni e non ciofeche di gioatoriiii!!!!
    Porca Eva sono incazzato come un babbuino!!!

  6. Secondo me la verita’ sta nel mezzo, non siamo da vertice ma neanche da B. Con il tipo di gioco del nostro allenatore possiamo vincere o perdere con tutti, quando Mazzarri dice che la Champions ci costa 10 punti in classifica, vuole dire che siamo da 60 punti a campionato se il metro si confronto e’ l’anno scorso.
    Io sono contento dei risultati del Napoli in CL, soffro, mi emoziono come voi, ma non farei mai la difesa a tre, e i due centrali. Lo dimostra il fatto che nessuna squadra fa questo gioco perche’ controproducente soprattutto con le piccole. Accontentiamoci in campionato e speriamo bene in CL. Forza Napoli!

  7. ahahahahah…salsero….ahahahahah….di prima mattina e mi fai cominciare bene la giornata con un sorriso!!! grazie!!!…vorrei dire 2 cose
    1..spero mazzarri si sia reso conto che deve rivedere il modulo inpostando la difesa a 4 , è inutile che ci sbattiamo la testa …il suo modulo lascia spazi agli attaccanti avversari e ciò giustifica i 17 gol presi in 15 partite …anche il cesena ha la difesa migliore della nostra!!!
    2…la rubentus vince e convince perchè conte ha saputo palmare i giocatori in modo che diano sempre il massimo , siano sempre rabbiosi , e soprattutto come disse pepe HANNO FAME ….ecco la differenza, noi nn abbiam + fame …delaurentiis secondo me dovrestri inziare a pensare a GUIDOLIN …-12 dalla rubentus e -10 dall’europa che conta…addio sogni!!!

  8. Giovanni il cronista è stato troppo buono nel dare i voti….troppo ALTI !!!!!!!!! L’unico che non si è mai arreso è stato il pocho finche’ è stato in campo !!!! gli altri poca cosa….non vorrei che qualcosa si sia rotto nel chiuso dello spogliatoio Adesso l’unico che puo’ invertire la rotta è il presidente facendosi sentire con tutti e soprattutto con quella farsa di allenatore che sa solo piangere x la “sfortuna” x “l’errore” arbitrale x “la pioggia” che è scesa troppo copiosa, ma che non sa ammettere la propria OTTUSITA’ e i propri limiti tecnici/tattici !!!!!!!!!! Spero solo di riuscire a passare un Natale tranquillo fra tre giorni ma visto il tempo che fa col genoa sara’ durissima !!!!!!!

  9. Secondo me abbiamo esaurito tutte le nostre energie fisiche e mentali in questa benedetta champions, e poi a questo si deve aggiungere il fatto che ormai il gioco di Mazzarri non è più una sorpresa per nessuno. quest’anno tutte le squadre ci han preso le misure e modellano schema e squadra quando giocano contro questo Napoli. Ormai grandi e piccole hanno imparato il nostro gioco e se non si cambia qualcosa succederà sempre cosi fino alla fine del campionato perchè il modulo di Mazzarri è conosciuto a memoria, basta vedere le partite contro Lazio, Fiorentina, Parma, Roma e Juventus per capirlo. L’anno scorso queste gare le avremmo vinte ad occhi chiusi, ma quest’anno ci imbrigliano e ci chiudono con il nostro gioco che è ormai diventato prevedibile! é giusto richiamare il presidente a nuovi acquisti, ma sarebbe altrettanto giusto richiamare il mister a cambiare un poco schema di gioco. La sua testardaggine su questo modulo che tante soddisfazioni ci ha dato la scorsa stagione ora ci sta facendo perdere punti sulle altre grandi, che ormai sono lontanissime! Sarebbe ora che se ne accorgesse! Ps comunque i punti di distacco dalla Juve sono 12 e non 10! 🙁

  10. Calma ragazzi è un momento no.
    Questi ragazzi dopo l’impresa champion sono inconsciamente appagati ed
    hanno perso l’umilta’ e la grinta che li distingueva.
    troppo brutti per essere veri . ma io sono fiducioso per il futuro.
    Bisogna investire sulla difesa comprando almeno due campioni affermati ed un centrocampista di fantasia da affiancare ad un sopravvalutato Inler .
    Adesso per favore non spariamo sul pianista e stringiamoci intorna alla
    squadra che il campionato è ancora lungo.

  11. Ragazzi… anch’io sono amareggiato, ma bisogna essere vicini ai ragazzi ora che le cose non vanno tanto bene. La colpa comunque è per 3/4 di Mazzarri e per 1/4 di De Laurentis. Mazzarri si ostina a far giocare i suoi sfruttando i guizzi dei 3 tenori che, se non arrivano, la squadra non fa niente. il centrocampo è ancora inesistente, e Inler si vede ogni quattro partite. L’acquisto di Vargas fa capire ke a giugno Lavezzi andrà via, e quindi abbiamo preso il sostituto(se non lo prendevamo adesso, il costo sarebbe auemntato così come la concorrenza). Posso confessarvi una cosa? cavani non mi è mai piaciuto più di tanto, ho sempre pensato che i goal dell’anno scorso fossero tutti merito di Lavezzi. Per me Cavani andava venduto già l’anno scorso, e spero lo facciano a giugno prossimo (il costo sarà già sceso visto l’anno pessimo). Coi suoi soldi potremmo comprare due punte che si cercano anche la giocata.

  12. Il rimedio è solo uno. Mazzarri se ne deve andare. E poi mi piacerebbe sapere cosa è successo tra Lavezzi e Cavani? Questi due in campo non si cercano in più. Presidente sarebbe opportuno che lei ci dicesse la verità.

  13. le pagelle sono frutti del risultato finale.. ieri la partita è andata male dall’inizio.. poi abbiamo sbagliato goal che 9 volte su 10 vanno dentro…poi ci è stato annullato un goal regolare di cavani….successivamente lavezzi si è fatto male su un altro goal mancato…….la partita di ieri con tutti gli errori commessi con un 10% di fortuna l’avremmo vinta lo stesso….

    comunque cè da stare vicini alla squadra e bisogna essere orgogliosi di quanto fatto dal napoli fino adesso.

    forza NAPOLI

  14. saddy ..la prima parte del commento la condivido ma nn toccate cavani!!!….ieri ha risegnato ma il gol gli è stato inspiegabilmente annullato ..quindi nn dite kazzate per favore!!!….il problme vero molti l’hanno individuato e cioè mi riferisco alla prevedibilità di mazzarri , allenatore nn all’altezza di vincere un campionato , figuriamoci una champions , con quel barcellona nei paraggi poi , bisognerebbe prenderli letteralmente a fucilate !!! quest’anno le partite regalate fin’ora son state troppe , ciò ci ha allontanato probabilmente dal sogno di riqualificarci per la champions , perchè ricordo che solo le prime 3 stavolta potranno accedervi !!! anzi le prime 2 …la 3a andrà ai preliminari !! ..delaurentiis svegliati , si buono solo a chiacchierare , ma nn vedi che mazzarri sta facendo beneficenza a destra e a manca , diceva che quest’anno avremmo perso 10 a causa della champions , peccato che siam almeno a 15 se contiamo catania , parma , chievo , roma e rubentus , lasciamo pure i pareggi con fiorentina e lazio in casa !! ….a proposito la rubentus le partite in casa le ha vinte tutte fin’ora , noi abbiam preso 2 sconfitte e 2 pareggi 2 vittorie …bravo mazzarri , continua così !!!

  15. non sono daccordo con nessuno! la Roma ieri ha rapinato letteralmente il san paolo. Il napoli ha espresso un buon gioco anche in difesa. due goal fortunosi non possono condannare un ottima difesa.
    Quello che manca è solo un po piu’ di sinergia tra lavezzi e cavani.
    istutillo tosatti

  16. Sinceramente anch’io sono incavolato per il risultato, ma se ieri avessimo giocato per altre 20 ore, la partita non l’avremmo mai recuperata.
    Già dall’episodio del 1° gol della Roma, o per meglio dire dell’autorete, si è intuito come poteva finire.
    2 reti loro con una ns. deviazione determinante, un errore che Camopagnaro non farebbe nemmeno altre 100 volte, un gol ns. regolare annullato, un gol mangiato da Hamsik (che era più diuifficile sbagliare), un palo di Lavezzi…. ma di che parliamo??
    Mi si dirà .. La roma ha avuto altre 600 azioni ed ha preso un palo …. è vero ma solo perchè noi ci scoprivamo e giocavamo senza testa ma col cuore… noi, invece li abbiamo fati male sulle fasce, anche se i cross sbagliati (o troppo sul portiere o troppo indietro).

    Cavanigol .. non ti sembra vero commentare una sconfitta del Napoli vero??? contento tu!!!

  17. malato azzurro finalmente sbuchi fuori, no perchè ti facevo parente a dela che parla solo quando si vincte!!! voglio dirti che nn ho capito la domanda , cqm nn dire “contento tu” perchè qui nn è contento nessuno kazzo!!!! in ogni caso facile appellarsi alla sfortuna o dare la colpa all’arbitro , quando si perde!!…. ma la partita chi l’ha sbagliata ?????????????????? kiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii???????????????.,..ma li hai letti i commenti di tutti o leggi solo i miei?… mazzarri è limitato nella sua cocciutaggine lo vuoi capire o no??? azz ma sei tosto di comprendonio!!! quando te ne renderai conto ?? alla fine del campionato quando saremo fuori dalla champions e fuori dall’europa ???…mah!!!…ma soprattutto dalaurentiis quando se ne renderà conto…??..e ci lamentavamo di REJA , intanto con un rosa nettamente inferiore alla nostra ha fatto 8 vittorie 5 pari e solo 2 sconfitte ed è a soli 2 punti dal secondo posto in campionato e continua il percorso in europa!!
    mazzarri nemmeno con tutta la rosa del barcellona a disposizione vincerebbe lo scudetto !! ascoltatemi !! ora basta nn se ne può + !!!..caro mister grazie ma ci faccia il favore di andare altrove !!

  18. sono romano e romanista, bella vittoria fatta di autogoal e goal mangiati sia da una parte che dall’altra…da giallorosso mi aspetto un’annata “purtroppo” altalenante, mentre il Napoli deve peccare meno di superbia quest’anno il Napoli è da europa league. Forza Roma e un saluto agli amici di Napoli senza rancore. Simone.

  19. Cavanigol, mi sa mi sa che sotto sotto, ma nemmeno tanto, sei uno “strisciato senza patria 😉 ” .. e iamm dichiarati così ti togli il pensiero ….. critichi tanto Mazzarri e pensa che il ns. mister ha rifiutato i tuoi amati strisciati bianconeri.

  20. A parte la pessima campagna acquisti, ma dico io si vedeva lontano un miglio che ieri per mettere in difficoltà la roma, bastava semplicemente lasciare il nostro attacco a ridosso della difesa avversaria e farli partire sul filo del fuori gioco con dei lanci lunghi.
    Purtroppo il buon mazzarri si fissa troppo con il suo modulo. E’ vero che gli episodi ci hanno condannato, tuttavia ieri si poteva provare qualcosa di diverso con la roma, data la linea difensiva alta.
    Speriamo a gennaio, F.N.

  21. il problema amici miei e che quest’anno Cavani ha perso quella brillantezza dello scorso anno? sara stanco? sara arrabbiato?sara penserioso? o pensa di andare al Manchester Citypurtroppo in campo io lo vedo estraneo e se ci fate caso non rincorre + gli avversari come lo scorso anno- vi saluto

  22. penso che lo spogliatoio non sia unito così come sembra.Non vorrei che Cavani facesse lo stesso percorso di Maxi Lopez,cioè ha funzionato solo sei mesi e poi bum..le difese itaiane prendono le contromosse!!!! Mazzarri conosce solo un metodo di gioco??Eppoi prendiamo in considerazione tutte queste rapine ragazzi.<qui il fatto è gravissimo…quanti dei giocatori hanno voglia di andar via?non diamo retta alle frasi di circostanza che leggiamo.E' palese che la società è sotto minaccia e quelli più esposti sono i calciatori con le loro famiglie.

  23. Al di là della partita stregata di ieri, è evidente che c’è qualche problema grosso di coesione all’interno dello spogliatoio. Inoltre, per quanto abbia fino ad oggi sempre difeso Mazzarri, mi devo ricredere, non per la partita di ieri ripeto, ma dall’inizio del campionato per la sua testarda rigidità nell’impostazione della squadra:
    1- Cavani perchè nn sta piu al centto drll’area cime terminsle offensivo come l’anno scorso? Mi sa che questa è una scelta deliberata dell’allenatore;
    2- il modulo cosí con’è oltre a fare acqua dietro con i tre dif (badta che uno solo dei tre non sia in giornata) secondo me non esalta le qualità di alcuni pezzi da 90 come Inler e Hamsik a centrocampo;
    3- se vuole una squadra affamata deve chiedere ai suoi giocatori di essere determinati si ma anche umili ma per fare questo deve essere umile lui per primo mentre a me pare che se ne sia andato un pó di testa.
    Concludendo questo è il momento in cui il Presidente de cacciare le palle e chiarire un pó di cose anche a costo di prendere decisioni difficili.
    FORZA NAPOLI

  24. che volete di più da Cavani : ha fatto 7 gol + 2 annullati ma regolari contro Lazio e Roma in campionato, 5 in Champions. Adesso vi lamentate che il Pocho non dà più la palla a Cavani, ma come prima dite che il Pocho è un mezzo giocatore perchè segna poco, senza che nessuno prendesse le posizioni del Pocho, nè società nè allenatore. E’ chiaro che il Pocho cerca di + il gol da parte sua. Siete stati vittime dei giornali del Nord. Siete pseudo tifosi, siete buoni solo a criticare. Ma quale gioco ha il Milan? Come mai il Milan viene puntualmente eliminato da squadrette inglesi come Arsenal e Tottenam e noi superiamo dominando in casa e fuori la prima della classe e vogliamo aspettare febbraio per la riprova, quando Napoli e Milan incontrano 2 squadre inglesi, e al Napoli spetta pure la più forte? Purtroppo il campionato italiano è equilibrato e la differenza la fanno i dettagli e gli arbitri, al Milan un rigoretto si dà sempre, al Napoli proprio qualche volta. 20 anni fa si annullavano i gol a Caffarelli a Milano, oggi si annullano i gol a Cavani a Napoli. La storia non è cambiata. In Champions non possiamo andare, perchè altrimenti qualcuno in Europa potrebbe dire come mai questa squadra in Italia non vince mai lo scudetto? ecco perchè ci hanno tagliato le gambe da subito.

  25. Allora andiamo x ordine,1°quelli che se la prendono con CAVANI,LUI nn e’ una prima punta ha bisogno di spazio(MA QUESTO NN SIGNIFICA CHE DEVE GIOCARE 60METRI DALLA PORTA)lo stesso discorso vale x LAVEZZI che nn segnera’ mai xche’ nn e’ piu’ LUCIDO quando deve CONCLUDERE,2°L’allenatore nn e’ all’altezza di GUIDARE una squadra di VERTICE(DIFESA A 3 CHE FA RESUSCITARE I MORTI VEDI GOBBI,MODESTO,MARCHESE,ROVANOVIC,OSVALDO,E NOI DA TIFOSI CI DOBBIAMO ASSORBIRE I GESTI DI QUESTI COSIDDETTI ATLETI,L’ULTIMO OSVALDO IERI COL GESTO DI ZITTIRCI),3° mancanza di INTELLIGENZA TATTICA DEI DIFENSORI(SE ERO IN CAMPO IO IERI SERA LAMELA AVEVA UNA GAMBA IN MENO ;ALTROCHE’ ANDARE A TIRARE,quando i nostri attaccanti esercitano la SUPERIORITA’ NUMERICA VENGONO SISTEMATICAMENTE MESSI GIU’ O FERMATI CON FALLI(VEDI LA JUVE;BONUCCI E CHIELLINI NN PERDONANO NESSUNO QUANDO VENGONO SUPERATI)e queste sono cose che uno in PANCHINA deve vedere,4°CAMPAGNA AQUISTI RIDICOLA,a cominciare con LUCARELLI VOLUTO SOPRATTUTTO DA MAZZARRI,IL “CARO”PRESIDENTE DICE CHE LUI GUARDA AL BILANCIO,ALLORA CHE COMINCI A SPIEGARE L’AFFARE CIGARINI(IN ITALIA SECONDO SOLO A PIRLO NEL SUO RUOLO TALMENTE CHE PRANDELLI L’HA ChIAMATO IN NAZIONALE)PAGATO 12 MIL.E REGALATO A DESTRA E A MANCA,DENIS L’UNICO COLPITORE FORTE DI TESTA CHE AVEVAMO SVENDUTO ALL’UDINESE,YEBDA UNO TOSTO CHE MI RICORDAVA TONINO GIRARDO (QUELLI DELLA MIA ETA’LO RICORDERANNO SICURO)NN RISCATTATO X UNA CIFRA IRRISORIAX NN PARLARE DEI GIOVANI;DUMITRU,COMPRATO COME GRANDE PROMESSA E POI RISPEDITO AL MITTENTE,RUIZ;LA STESSA COSA (E OGGI IN SPAGNA SE LO CONTENDONO BARCÄ E REAL)e x finire INSIGNE,un immenso TALENTO che x il nostro allenatore deve farsi ancora le OSSA,ora mi fermo xche’ piu’ scrivo e piu’ mi innervosisco,MAZZARRI SE NE DEVE ANDAREEEEE.

  26. Finalmente…grazie gian !!! …vediamo ora i “veri tifosi ” come risponderanno alla tua dettagliata analisi…inoltre un appello alla redazione : gentilmente qualcuno ha il potere di riportare gli stati d’animo dei tifosi alla società?? altrim nn servirebbe a nulla tutto sto chiacchiericcio , o no?..ovviamente nn riportiamo a mazzarri commenti drastici come ” se ne deve andare ” dettati soprattutto dalla rabbia per i punti persi in campionato , ma commenti sul cambio di modulo , sulla mancanza di fame che invece ha la rubentus , ecc…potrebbero servire eccome !!!..suggerisco il cambio di modulo…si accettano consensi !!: (p.s. pubblicate il commento così com’è senza ammassarre la formazione , grazie!)

    de sanctis
    campagnaro cannavaro aronica zuniga
    maggio hamsik inler dossena
    cavani lavezzi

LASCIA UN COMMENTO