Rapina a mano armata anche per Claudio Anellucci, procuratore di Cavani

9
154

Rapina a mano armata ai danni di Claudio Anellucci, manager di Edinson Cavani. E' quanto riporta Paola Di Genova di Raffaeleauriemma.com.
Ieri sera, alle 20, al corso Garibaldi, l’agente del Matador è stato rapinato del suo Rolex e del portafoglio da due malviventi che, dopo aver rotto il finestrino dell’auto col calcio dell'arma da fuoco, hanno puntato la pistola alla tempia della fidanzata Ornella, incinta di sei mesi. Anellucci terrorizzato, ha immediatamente consegnato orologio e portafogli. Non è il primo episodio clamoroso di criminalità ai danni dei personaggi legati al Napoli. Dopo il furto a casa di Cavani, la rapina della Bmw subita dalla moglie di Hamsik a Varcaturo, quella che ha visto vittima Yanina, fidanzata del Pocho, alla quale fu sottratto il Rolex e un braccialetto di diamanti, dopo il vetro rotto dell'auto della compagna di Fideleff, e dopo la Fiat 500 rubata alla moglie di Aronica, il sesto atto di criminalità subito dall’agente del Matador, lascia sconcertato l'ambiente.

Redazione NapoliSoccer.NET (Fonte: Raffaeleauriemma.com)



9 Commenti

  1. e’ un disegno ben preciso…e le autorita’ che fanno? Vogliamo distruggere la sola cosa positiva che ci stavano creando in questa citta’? Qui’ cose belle non vivono a lungo.

  2. BASTARDI!!! Li hanno puntati perchè il presidente e l’ affetto per la squadra non fa comodo a qualcuno!!!!! E di nuovo armati verso una donna, dimostrano quello che sono.

  3. Qui c’è poco da ridere, altro che indignarsi per le battute di Gnocchi!
    Io vivo a Milano, questo i detrattori di napoli vanno cercando: dimostrare che Napoli è una città in ostaggio dei delinquenti ed io quando me lo dicono nego, con la morte nel cuore.

  4. A questo punto io sono sempre più dell’idea ke siano dei delinquenti tifosi di altre squadre, tipo la Juve, che a Napoli ne sono tanti e ke fanno questi attacchi x far si ke i nostri giocatori forti vadano via da Napoli… altro non si spiega… xkè una volta, 2, ma anche 3 nel lungo periodo possono pure starci… ma adesso sono troppi…

  5. sig . luigi lepore invece di perdere tempo in indagini che all 80% delle volte non portano mai a niente cerchi di prendere questi criminali che tengono in scacco una societa’ e riempiono di vergogna una intera citta’!!!

  6. Mi scuso con il sig. Anellucci a nome di tutti i napoletani onesti che, per fortuna, sono la maggioranza. Non credo ad un disegno della criminalità ai danni del Napoli (molti prgiudicati sono anche tifosi), penso piuttosto ad un intensificarsi dei fenomeni criminali dovuti all’avvicinarsi del Natale ed alla congiuntura economica. A Natale servono più soldi.
    Ringrazio il sig. Anellucci per le parole dette in questa circistanza, gli faccio i migliori auguri per il prossimo Natale, e lo saluto cordialmente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here