Preziosi: “Assurdo vietare la trasferta di Genova ai napoletani”

4
38

“Non condivido la decisione dell’Osservatorio: le due tifoserie sono gemellate e non sarebbe accaduto nulla”
“Rimpiango Lavezzi, che coppia con Milito”
Il presidente del Genoa Enrico Preziosi intervenuto ai microfoni di “Radio Goal”, sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla decisione del Casms di vietare la trasferta ai tifosi azzurri in occasione del prossimo incontro di campionato Genoa-Napoli: “Genoa-Napoli senza tifosi partenopei è un’assurdità che non comprendo. Non condivido la decisione dell’Osservatorio: due anni fa abbiamo disputato la partita della promozione con 35mila persone e non è accaduto nulla, mi piacerebbe che ad ogni decisione del Viminale ci fosse un minimo di giustificazione. Le due tifoserie sono gemellate, stiamo qui a discutere di limitazioni per i napoletani e non se ne capisce il senso. Certo, gli episodi di Roma sono assolutamente deprecabili, ma non può penalizzarsi un’intera città, che viene discriminata a causa di un gruppo di violenti. L’atteggiamento civile e sportivo dei napoletani è stato sporcato da atti di pochissimi teppisti, che andrebbero isolati ed allontanati definitivamente dal nostro mondo".
Tornando al calcio giocato il presidente del Genoa ha quindi concluso: "Lavezzi-Milito? Sarebbe stata una grande coppia. Abbiamo seguito il Pocho per un anno poi, com’è noto, siamo stati costretti a cederlo. Genoa e Napoli sono ben attrezzate, ma ovviamente c’è il rimpianto per non poter vedere in maglia rossoblu la coppia argentina. Mi dispiace davvero tanto, ma da tifoso partenopeo sono solo felice che Lavezzi giochi nel Napoli”.
Redazione NapoliSoccer.NET

 

4 Commenti

  1. Ma questa CASM quando prende decisioni del genere chiede mai consiglio alle società in questione? Visto che poi sono loro per quella legge sulla responsabilità oggettiva(che io in verità non ho mai capito),che pagano le conseguenze?
    Forza e poi forza Napoli.

  2. Ragazzi anche questa decisione… è tutto chiaro… perchè non capite???
    L’immagine mediatica della tifoseria napoletana che guarda la partita mescolata alla genoana con scambi di sciarpe maglie etc.etc… distruggerebbe tutto ciò che di “BUONO” hanno costruito maroni tosel trenitalia etc.etc.( p.s. non li ho scritti in minuscolo per ignoranza.. ma semplicemente perchè non meritano neanche l’iniziale del nome in maiuscolo..:))… Almeno in ambito europeo… non possono denigrarci afavore delle loro 4 big “intoccabili”… l’esempio del c********e che lanciò la bottiglietta d’acqua al 16° del primo tempo di Napoli-Benfica.. preso dagli stessi tifosi e consegnato alle forze dell’ordine con tanto di coro “scemo scemo”.. sicuramente non passa inosservato in ambiente extra-italia… e li nessuno ha potuto modificare mediaticamente nulla… rassegnamoci quindi… mostriamo solo la civiltà che è insita nel 99% di noi.. soprattutto in ambito internazionale… FORZA NAPOLI per staseraaaaaa!!!!!

  3. alfio per giunta ha tralasciato un “piccolo particolare”: qnd una cosa analoga al lanciatore della bottiglietta linciato a napoli accadde a Torino, cn la Juve, la notizia fu riportata da migliaia d tv nazionali ed internazionali, per settimane e settimane. Mi pare ke lo stesso episodio, avvenuto al San Paolo, abbia avuto un riscontro mediatico infinitesimo. Ormai quando guardo il tg lo guardo cn la consapevolezza, amara, che l’80% delle notizie sono balle e il 19% sono gonfiate o sminuite. Forse solo l’1% è verità.
    Amara sorte di ogni italiano…

LASCIA UN COMMENTO