Ruben Olivera salta la sfida col Napoli

6
62

Rese note le decisioni del giudice sportivo dopo la giornata di campionato svoltasi sabato e domenica scorsa. Un turno di squalifica agli interisti Materazzi e Burdisso, espulsi (Materazzi dalla panchina per proteste). Stop per una gara anche per Pratali e Sereni del Torino, Mandelli del Chievo, Lanzaro della Reggina ed Ruben Olivera del Genoa che salterà così la sfida col Napoli. Fermato per una partita anche Luis Andre de Pina Villas Boas, tattico di Mourinho per aver rivolto ripetutamente al direttore di gara un’espressione ingiuriosa. Squalifica di una giornata anche a De Biasi, allenatore del Torino. Multate infine Inter e Milan per 6.000 euro, Sampdoria per 2.500 ed il Genoa per 2.000.

 

Pino Chianese – Redazione NapoliSoccer.NET



6 Commenti

  1. Oh che bello, questo sito non solo ti consente di scrivere, ma ti pubblica anche quello che scrivi!!! Sia la Gazzetta che il corriere fanno censure in continuazione. Detto questo, ma perchè qualcuno credeva davvero che Tosel applicasse le regole con il milan che gioca in casa? O che sanzionasse duramente l’inter? Ormai non credo più alle favole, specie se a giudice sportivo c’è un veneto (o almeno così mi sembra di aver capito) ed a ministro degli interni c’è un leghista. Qualcuno penserà che sono prevenuto e che penso solo a male, ma come disse Andreotti “a pensar male sicommette peccato, ma qualche volta ci si azzecca”. Forza Napoli. Bianco-azzurro è il colore del mio cuore… P.S. RIDATEMI LA CURVA!!!!!!!!!!!!!!

  2. Pienamente daccordo su tutto con te, GIULIO!……..Aggiungo:.. il mio desiderio è quello di vedere, se dovessimo superare il turno con il Benfica, una rappresentanza di tifosi azzurri (così come sarà a Lisbona), seduti sugli spalti di uno stadio inglese….dietro le panchine, per dimostrare a tutti e specialmente a quelli a cui ti riferivi, che noi napoletani siamo il popolo più civile d’italia!
    Forza ragazzi…..battiamo il grande Benfica!

  3. Signori pigliamola con scherno….Il ministro era troppo impegnato a vedersi la partita,dopo una lunga settimana di duro lavoro; Il sig.Tosel la partita non l’ha vista perchè era alla festa di battesimo del figlio della signora accanto;L’arbitro nel suo referto doveva riscrivere tutte le frasi ingiuriose in portoghese che sia Mourinho che il suo vice gli dicevano,e si è riempito il foglio e ha pensato:”Vabbè il resto lasciamo perdere altrimenti quando mi mandano più a Milano?”;I giornalisti:”Dio ci scansi,sono tutti sulle buste paga delle società” Forza e sempre forza Napoli.

  4. Purtoppo per Maroni il verdetto e’ stato: Cari napoletani ricordate napoli-milan 3-1?? allora io no champions e voi no curve!!!! comm’era bellillo con la sciarpa del milan domenica IL MINISTRO !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here