Cannavaro: “Questa impresa è motivo di orgoglio”

3
58

Cannavaro02

Il capitano del Napoli Paolo Cannavaro contento per la qualificazione agli ottavi di Champion’s League, intervenuto ai microfoni di Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Siamo tutti consapevoli che abbiamo fatto una vera e propria impresa. Quando sono usciti i sorteggi dei gironi qualcuno pensava a qualche punto rubacchiato a destra e a sinistra invece abbiamo fatto un girone da protagonisti ed abbiamo fatto più punti delle altre italiane, quindi è motivo di orgoglio per questa squadra che sta dando grandi soddisfazioni ai propri tifosi.

Sapevamo che la partita non era facile come tutti dicevano e tutti pensavano. Eravamo consapevoli di trovare un Villarreal motivato perché finire a zero non è mai bello. E’ stata una partita verissima dove ne siamo usciti con intelligenza.
Mi hanno già chiamato e inviato messaggini per dirmi che a Napoli ci saranno i fuochi d’artificio al nostro arrivo. Mi sa che ne avremo ancora per un po’ visto che io e Lavezzi siamo stati chiamati al controllo antidoping, ma anche se dovessimo arrivare alle 5 a Napoli ci sarà tanta gente lo stesso.
L’espulsione di Mazzarri? Al di la che avevamo Frustalupi in panchina che porta bene, forse il nostro allenatore in panchina fa più fatica di noi che siamo in campo. Tra di noi ci siamo detti di stare calmi e di non perdere di vista l’obiettivo. Siamo stati bravi anche a non cadere nelle loro provocazioni che ci sono state da parte loro ed alla fine abbiamo passato il turno che era quello che volevamo.
Loro tenevano palla ma non abbiamo sofferto, abbiamo tenuto botta ed abbiamo lottato tutti insieme, alla fine il risultato si è visto.
La partita decisiva? Quella con Manchester City, perché è stata la vittoria che ci ha permesso di giocare questa partita con un po’ più di forza.
Il primo tempo eravamo un po’ bloccati poi abbiamo trovato anche qualche spazio in più e qualche discesa in più di Maggio e Zuniga. In effetti, dico la verità, il primo tempo non era quello che volevamo, non era il gioco che dovevamo fare che invece è venuto nella ripresa”.
Redazione NapoliSoccer.NET



3 Commenti

  1. bravo Paolo..spesso sei causa di errori difensivi individuali…e ti condanno spesso per la tua superficialità negli interventi–ma stasera devo darti atto…che mi fa piacere di essre rappresentato da te come capitano…quando ci metti cuore ed attenzione sei un bravo difensore..mi raccomando fammi ricredere e mantieniti costante.. NAPOLI TI AMA SOPRATTUTTO PERCHè SEI IL PRIMO TIFOSO… E CI METTI L’ANIMA!!

  2. O mio grande CAPITANO sei tu l’orgoglio di tutti noi. Tu come i tuoi splendidi compagni che regalate ai tifosi e alla città tanta gioia. GRAZIE RAGAZZI !!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here