Il Napoli affonda il sottomarino giallo e vola agli ottavi di champions

11
87

pagelle_11-12

 

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Villarreal-Napoli 0-2.
 
De Sanctis
: i suoi guantoni arrivano dove neanche te lo aspetti. Con due parate strepitose mette il timbro off-limit alla porta azzurra. 7
 
Campagnaro
: un invalicabile muraglia, al suo confronto quella cinese sembra un muretto. Dalle sue parti non si passa.
 
Cannavaro
: dirige magistralmente i compagni di difesa dando prova di grande maturazione tecnico-tattica. 6,5
 
Aronica
: marca e raddoppia con una sagacia tattica che pochi gli riconoscevano. Grintoso quando basta mette la museruola al suo avversario. 6,5
 
Maggio
: corre senza sosta per l'intera gara senza mai perdere lucidità e precisione. Bravissimo negli inserimenti senza palla, con le sue proiezioni mette sempre in difficoltà l'apparato difensivo del Villarreal. 7
 
Inler
: soffre ma stringe i tempi cercando, seppur con fatica e poca precisione, di apportare geometrie alla manovra azzurra. Nella ripresa cambia passo e diventa determinate quando con una "sassata" dal limite lascia di stucco Diego Lopez ed insacca un gol importantissimo ed un doppio record: la sua prima rete in maglia azzurra ed in champions. 7,5
 
Gargano
: è una dinamo che si ricarica correndo. Inesauribile corridore contrasta ogni portatore di palla asfissiandolo con il suo pressing sfiancante. E' bravo anche nel possesso palla dimostrandosi lucido e preciso nei disimpegni. 6,5
 
Zuniga
: si divora un'occasione incredibile ad inizio partita e questo, forse, ne condiziona il rendimento. Difende con precisione ma sembra sempre troppo poco dinamico oltre che "molle" negli interventi. In fase offensiva si propone poco e male senza mai sfruttare i movimenti senza palla ma limitandosi ad azioni di rimessa quando servito dai compagni. Dalla sua parte sono mancate sovrapposizioni e scatti brucianti. 6-
 
Hamsik
: parte in sordina ma quando sale in cattedra al Madrigal tutt se ne accorgono. Da una sua intuizione nasce il primo gol azzurro, è lui infatti a servire un perfetto assist smarcante ad Inler in occasione del primo gol. Ed è sempre lui protagonista assoluto quando con un tap-in sottoporta (su corner di Lavezzi) infiocchetta la qualificazione. 7,5
 
Cavani
: non è il solito pungente matador ma si impegna senza soluzione di continuità nei ripiegamenti difensivi e nel pressing sui difensori avversari. 6,5
 
Lavezzi
: anche al Madrigal si ricorderanno di lui. Piroetta con il pallone saltando gli avversari come birilli. In pochi metri riesce a fare finte, controfinte e passaggi smarcanti per i compagni. Gioca per la squadra salendo in cattedra e dimostrandosi perfetto leader anche quando i compagni sembravano sfiduciati. Ammirevole nel finale quando per far rifiatare la difesa porta a spasso il pallone infondendo sicurezza in tutti. 7,5
 
SOSTITUZIONI
 
Dzemaili: entra per dar man forte al centrocampo azzurro e riesce pienamente nel suo intento limitando ai minimi termini le ultime velleità degli spagnoli. 6
 
Pandev
: pochi ma sudati minuti per il macedone che sfrutta la sua freschezza atletica per infastidire gli avversari che impostavano la manovra. 6
 
Grava
: brinda con un vittoria e la qualificazione al suo debutto in champions. SV
 
 
All. Mazzarri: nel primo tempo intuisce le difficoltà della squadra che sembra troppo lenta nella manovra offensiva e poco reattiva nel pressing. Nella ripresa riesce a tirar fuori il carattere dei suoi ragazzi che sembrano maggiormente convinti dei propri mezzi e dell'opportunità di guadagnare la vittoria. Dopo l'espulsione dirige i suoi collaboratori dalla tribuna e, memore degli insegnamenti (Juventus docet), infoltisce il centrocampo inserendo Dzemaili a garanza del mantenimento del risultato. Vive la partita con particolare intensità ma questo gli gioca un brutto scherzo poichè l'arbitro lo espelle per un "contatto" con un avversario. Ottimo il dispositivo tattico messo in campo dal tecnico toscano anche se quella di Zuniga non sembra essere stata la scelta più azzeccata della serata. Ma tant'è, alla fine con il suo Napoli ha raggiunto un risultato storico che rimarrà per sempre impresso negli annali del calcio e nelle menti dei supporters azzurri. 7
 
Giovanni D'Oriano – Napolisoccer.NET

 
 

Condividi
Articolo precedenteHamsik: “Siamo contenti, ora dobbiamo recuperare i punti in campionato”
Prossimo articoloI verdetti Champions
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


11 Commenti

  1. Condivido in pieno tutti i voti dati……….ma solo nel secondo tempo. Alla fine del primo tempo non ero soddisfatto della prestazione, li vedevo lenti e contratti. Ero un pò preoccupato ma fiducioso che nell’intervallo il mister Mazzarri li avrebbe spronati come solo lui sa fare. Alla fine grande vittoria meritata. In questa battaglia sottomarino giallo COLPITO E AFFONDATO!!!!!!

  2. e ce chi ancora ha il coraggio di dubitare dell’OTTIMO lavoro fatto da mazzari e de laurentis…partite sbagliate in campionato per però passare nel girone piu difficile di questa champions league…che dire…FORZA AZZURRI!!!!

  3. Perche’ parlate di un Napoli contratto nel primo tempo? Non mi pare che abbiano tirato in porta piu’ di noi! Comunque loro nel primo tempo hanno giocato al massimo delle loro forze e il Napoli ha fatto giustamente piu’ fatica. Nel secondo tempo, hanno cominciato a rallentare e il napoli e’ venuto fuori alla grande! Per come si e’ visto il primo tempo, era anche prevedibile che non potessero tenere quel ritmo a lungo e comunque ragazzi non giocavamo certo contro una squadra qualsiasi di modesto valore. Questo lo dico ai vari telecronisti opinionisti vari e al mister Sacchi! che dicono di aver visto un brutto Napoli nel primo tempo. a me non e’ sembrato! Ripeto sempre in prospettiva della squadra che hai incontrato.Sempre forza Napoli.

  4. Sicuramente contratti nel primo tempo, ma alla fine siamo venuti fuori, soprattutto grazie all’innalzamento del ritmo gara. Un ottimo napoli e speriamo bene nel sorteggio, anche se a questo punto, tranne il barcellona, non temo nessuno. Tutto dipende sono da noi.
    FORZA NAPOLI.

  5. Secondo me Mazzarri ha qualche parente napoletano, ieri è stato troppo forte. Da solo si è fatto pagare il biglietto. Comunque non solo lui ma anche Hamsik e Inler si sono dimostrati grandi tifosi di questa magica squadra. Siamo forti e stiamo tornando tutti in forma : penso che ci divertriremo sempre più. E che dire di Aronica e Gargano, sembravano ferro infuso con l’acciaio. Dove sta Mancini? Certo sulla carta è + forte il City, ma mi meraviglierei se non fosse così …sulla carta, ma sul campo ci vanno gli uomini e quelli del Napoli si sono dimostrati più grandi. Anzi ti è andata fin troppo bene col Villareal e col Napoli in casa e ieri hai vinto contro un Bayern senza Ribery, Gomez, Shwarzneister,Muller, Groos, ecc. altrimenti nemmeno quei punti avresti fatto. FORZA GRANDE IMMENSO MAGICO NAPOLI

  6. THE CHAMPIONSSSS!!!!!!

    ma come non ci sono ancora i commenti dei grandi “tifosi” e competenti di pallone rappresentati da cavanigol??? ahuahuahuhuhauhu

  7. hai ragione malato azzurro , questo articolo nn l’avevo commentato….cmq ma credi che faccia piacere solo a te che il napoli vinca?? perchè sembra che io sia un rubentino ,un milanista o chissà cosa , te lo ripeto , ebbene che ti entri nella testa , il sottoscritto in 15 anni ha buttato letteralmente il sangue per la ssc napoli ed ha speso una cifra ,tra traferte abbonamenti merchandising ecc…, che tu forse nemmeno tra 100 anni…e sottolineo forse perchè nn ti conosco e nn so chi sei….cmq a parte questo una domanda …tutto ciò nn ti fa un po’ rabbia? e mi riferisco al fatto che con 4 acquisti importanti insieme ad inler, anzikè 12 mediocri , avremmo potuto seriamente pensare di vincere qualcosa quest’anno???…o ti piace accontentarti delle mosche?????

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here