MotoGp: Valentino Rossi sul tetto del mondo

1
18

 Il pilota della Yamaha Valentino Rossi ha vinto il Gran Premio del Giappone davanti a Casey Stoner su Ducati laureandosi campione del mondo della classe Moto Gp. Rossi torna a vincere il Mondiale, l’ottavo in carriera, dopo due anni di digiuno togliendo lo scettro proprio a Stoner. Terzo posto nel Gp del Giappone sul circuito di Motegi per la Honda dello spagnolo Dani Pedrosa davanti all’altra Yamaha del connazionale Jorge Lorenzo. Sesta piazza per la Suzuki di Loris Capirossi, mentre e’ nono Andrea Dovizioso su Honda. Tredicesimo l’altro italiano Marco Melandri su Ducati.
E’ RIVINCITA ULTIMI DUE ANNI’ – "Sono molto contento è stato un grande anno per me. Devo ringraziare tutti quelli che mi hanno aiutato, la Yamaha, la Bridgestone. Penso che me lo merito proprio questo Mondiale". Queste le prime parole di un Valentino Rossi, emozionato e sorridente sul podio di Motegi, poco dopo essersi laureato campione del mondo nella classe MotoGp. "Questa – aggiunge il pilota pesarese della Yamaha ai microfoni di Italia 1 – è stata una stagione con grandi soddisfazioni come quella di raggiungere Agostini. Questa – sottolinea Rossi – è la rivincita degli ultimi due anni in cui ho avuto molti problemi nel Gran Premio del Giappone sul circuito di Motegi". Valentino Rossi ha vissuto come una ‘rivincita’ personale la vittoria del Mondiale della MotoGp. Dopo il trionfo a Motegi davanti a Stoner ed a Dani Pedrosa, giunti alle sue spalle nell’ordine, Rossi ha indossato una maglietta che sintetizza i suoi sentimenti: La scritta ‘Scusate il ritardo’ campeggia sopra ad un grande orologio. ‘Sono molto contento, e’ stato un grande anno per me – ha commentato – Penso che me lo merito proprio questo Mondiale’.
MAMMA STEFANIA, ‘PIU’ BELLO DELLA PRIMA VOLTA’  – E’ stato bello come la prima volta? Anche di più. E’ stato bellissimo, sono rimasta senza parole, sono cose molto emozionanti". Ha gli occhi lucidi la mamma di Valentino Rossi, Stefania, che ai microfoni di Italia 1 non nasconde l’emozione per aver visto suo figlio arrivare all’ottavo titolo della carriera. "Quest’anno Vale è stato cosi determinato – aggiunge mamma Stefania a bordo pista – ha raggiunto la sua maturità sportiva dopo un anno difficile e pieno di imprevisti. Ora è molto, molto sereno".

Ansa

Condividi
Articolo precedenteAl Benfica il derby di Lisbona
Prossimo articoloA Bologna azzurri salutati da tanti tifosi
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO